- Sputnik Italia, 1920
La situazione in Ucraina
La Russia ha lanciato un'operazione speciale in Ucraina il 24 febbraio dopo che le Repubbliche del Donbass hanno chiesto aiuto a causa dei continui attacchi delle forze di Kiev.

Il Canada ha addestrato combattenti dal battaglione neonazista Azov - Radio Canada

© Alexandr Maksimenko / Vai alla galleria fotograficaBattaglione paramilitare ucraino "Azov"
Battaglione paramilitare ucraino Azov - Sputnik Italia, 1920, 12.04.2022
Seguici suTelegram
Il battaglione Azov venne creato nel 2014 come un'unità paramilitare composta principalmente da membri dei gruppi di destra radicale, come ‘Pravy Sector’ (Settore Destro), che non hanno mai nascosto le loro tendenze suprematiste e spesso hanno usato simboli dichiaratamente nazisti nei loro loghi e sul loro equipaggiamento.
Le forze armate canadesi (CAF) hanno speso oltre 890 milioni di dollari per addestrare soldati ucraini dal 2014, compresi membri del battaglione nazionalista ucraino Azov, ha riferito Radio Canada, citando documenti e foto ottenuti da diverse sessioni di addestramento. Secondo i media, i combattenti si vantavano persino di essere in grado di fornire un addestramento simile basato sugli stessi standard militari occidentali agli altri membri del battaglione.
Anche se il governo canadese aveva giurato che non avrebbe mai addestrato combattenti del battaglione Azov, proprio a causa dei loro profondi legami con le derive neonaziste, molti dei membri del battaglione risulta abbiano preso parte proprio alle sessioni di addestramento del CAF intorno a novembre 2020 presso il Centro Nazionale Ucraino di addestramento della guardia a Zolochev.
La CAF ha infatti tenuto sessioni per l'esercito ucraino a Zolochev tra il 20 febbraio 2019 e il 13 febbraio 2022. Radio Canada ha trovato diverse foto pubblicate online dall'addestramento e ha individuato almeno due militari ucraini che brandivano le insegne del battaglione Azov: l'elmo di uno spartano e un segno simile al Wolfsangel, un simbolo utilizzato da alcune unità naziste tedesche.
In una foto diversa - scattata da un fotografo del CAF più o meno nello stesso periodo e ritrovata da Radio Canada - un altro soldato ucraino indossa una toppa con un leone d'oro e tre corone su sfondo blu. La stessa insegna è stata utilizzata dalla 14a divisione delle Waffen-SS, un'unità creata nel 1943 dai volontari in Ucraina per combattere l'URSS.
La toppa della 14a divisione delle Waffen-SS non dimostra direttamente un collegamento tra questo soldato e il battaglione Azov. Tuttavia, i nazionalisti ucraini spesso elogiano i membri di questa divisione delle Waffen-SS e hanno regolarmente tenuto cerimonie di tributo ad essa a partire da subito dopo il colpo di stato del 2014 sostenuto dall'Occidente in Ucraina.
Sebbene il Dipartimento della Difesa Nazionale canadese abbia fortemente negato di essersi impegnato nell'addestramento dei membri del battaglione Azov, ha ammesso che i militari canadesi che hanno tenuto queste sessioni di addestramento non erano stati incaricati di ricontrollare se i membri del battaglione fossero tra i loro tirocinanti.
Nel corso del programma educativo, il Canada ha formato 33.346 militari ucraini, incluso, a quanto pare, un numero imprecisato di nazionalisti del battaglione Azov. Gli stessi nazionalisti, che la Russia accusa di aver attaccato i civili nelle due repubbliche del Donbass, DPR e LPR, che hanno chiesto a Mosca di difenderli prima del 24 febbraio.
Le forze armate russe hanno anche riferito che i membri dei battaglioni nazionalisti non hanno esitato a usare la popolazione locale delle città ucraine come scudi umani contro i soldati russi che effettuano l'operazione militare speciale per smilitarizzare e "de-nazificare" l'Ucraina.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала