Polonia, il premier Morawiecki chiede aiuto finanziario alla UE per accogliere i rifugiati ucraini

© AFP 2022 / Eric PiermontMateusz Morawiecki
Mateusz Morawiecki - Sputnik Italia, 1920, 11.04.2022
Seguici suTelegram
L'Unione Europea dovrebbe aiutare finanziariamente Varsavia ad accettare i rifugiati dall'Ucraina, ha affermato il primo ministro polacco, Mateusz Morawiecki.
Secondo gli ultimi dati, sono oltre 2,6 milioni i rifugiati arrivati in Polonia a partire dal 24 febbraio.

"Se ha aiutato la Turchia durante la precedente crisi dei rifugiati, ci appelliamo alla Commissione europea in modo che fornisca aiuto anche a noi tramite il budget europeo [...] per ora, stiamo finanziando nei limiti delle nostre capacità", ha dichiarato Morawiecki dopo un incontro a Varsavia col primo ministro belga, Alexandre de Cros.

Morawiecki ha aggiunto che il dialogo sul tema dei rifugiati tra Varsavia e Bruxelles è "sempre più intenso".

" [...] in modo che, da un lato, ci sia giustizia e che, dall'altro, il sistema europeo entri in azione anche nel nostro caso. Stiamo conducendo un dialogo sempre più intenso con la Commissione europea su questo tema".

Secondo il primo ministro polacco, sono diversi i paesi che stanno aiutando la Polonia a far fronte alla crisi migratoria, ma non l'Unione Europea.

"Chiediamo aiuto a tutto il mondo e, ovviamente, lo stiamo già ricevendo da paesi come il Giappone ed il Regno Unito. Ma ci aspettiamo che anche il nostro partner più vicino, che è l'Unione Europea, prenda una posizione attiva e positiva qui".

La Russia ha lanciato un'operazione militare speciale in Ucraina il 24 febbraio.
Il presidente Vladimir Putin ha definito il suo obiettivo "la protezione delle persone che sono state vittime di violenze e genocidio da parte del regime di Kiev per otto anni".
Secondo il ministero della Difesa russo, le forze armate colpiscono solo le infrastrutture militari e le truppe ucraine.
Il 25 marzo, gli obbiettivi principali della prima fase, compresa la riduzione significativa del potenziale militare dell'Ucraina, sono stati raggiunti.
Il dipartimento militare russo ha definito come obbiettivo principale la liberazione del Donbass.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала