Elezioni presidenziali in Francia, al secondo turno sfida Macron-Le Pen

© AFP 2022 / STRINGER / AFPdébat de l'entre-deux-tours
débat de l'entre-deux-tours - Sputnik Italia, 1920, 10.04.2022
Seguici suTelegram
Presidenziali in Francia: sarà un testa a testa Macron-Le Pen al ballottaggio in programma il 24 aprile.
Il presidente francese Emmanuel Macron dopo lo spoglio del 65% delle schede è in testa con il 27,03% dei voti al primo turno delle elezioni presidenziali francesi.
Il leader del partito di destra Rassemblement National, Marine Le Pen, lo segue con il 26,88% dei voti.
Jean-Luc Mélenchon, candidato de La France Insoumise è al terzo posto con il 18,8% degli elettori; al quarto posto con il 6,77% il candidato di estrema destra, il fondatore del Partito della Riconquista, Eric Zemmour.
Al primo turno sono stati chiamati alle urne 49 milioni di elettori francesi. I seggi sono rimasti aperti dalle 8:00 alle 20:00 ed erano 12 i politici in corsa per la massima carica francese:
Emmanuel Macron, l'attuale presidente della Francia, Marine Le Pen, leader del partito di estrema destra Raggruppamento Nazionale, Jean-Luc Mélenchon, capo del partito di sinistra Gruppo Francia Insubordinato, il candidato di estrema destra Eric Zemmour, fondatore del partito "Riconquista", la candidata del partito di centrodestra dei "Repubblicani", Valerie Pecresse, il segretario nazionale del Partito Comunista, Fabien Roussel, il sindaco di Parigi e leader dei "Socialisti", Anne Hidalgo, l'esponente del partito "Europa Ecologia i Verdi" Yannick Jadot, e altri.
Il secondo turno delle elezioni presidenziali francesi è fissato per il 24 aprile.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала