Google blocca il canale della Duma su YouTube

CC0 / Pixabay.com / YouTube
YouTube - Sputnik Italia, 1920, 09.04.2022
Seguici suTelegram
La Duma di Stato, la Camera bassa del parlamento russo, ha affermato che il gigante tecnologico Google ha bloccato il suo canale su YouTube.

"Google ha bloccato il canale 'Duma TV' su YouTube. Il canale aveva più di 145.000 iscritti e i nostri video in totale hanno ricevuto oltre 100 milioni di visualizzazioni", si legge in una nota.

Si segnala che il canale ha pubblicato esclusivivamente commenti dei deputati, nonché trasmissioni di sessioni plenarie dell'organismo.
La Duma russa ha precisato che era pronta ad un possibile blocco ed ha sottolineato che sta sviluppando la sua attività su altre piattaforme, come RuTube e Telegram.
Il 29 marzo, il regolatore russo Roskomnadzor ha riferito che avrebbe intrapreso azioni legali contro Google per non aver rimosso dal suo servizio di hosting video YouTube materiale condiderato illegale, come da richiesta del procuratore generale russo.
Secondo il regolatore, la piattaforma "promuove la diffusione di contenuti falsi contenenti informazioni imprecise" sull'andamento dell'operazione militare speciale russa in Ucraina, oltre a screditare le forze armate russe.
L'8 aprile Roskomnadzor ha denunciato che Google e YouTube applicano politiche anti-russe in relazione all'operazione militare in corso in Ucraina, bloccando i canali mediatici russi.
Il 24 febbraio, il presidente russo Vladimir Putin ha annunciato il lancio di una "operazione militare speciale" in Ucraina, dichiarando che le Repubbliche popolari di Donetsk e Lugansk, precedentemente riconosciute da Mosca come stati sovrani, hanno chiesto aiuto a Mosca di fronte al "genocidio" perpetrato nei loro confronti dalle truppe di Kiev.
Uno degli obiettivi fondamentali di questa operazione, secondo Putin, è "la smilitarizzazione e la denazificazione" dell'Ucraina, mentre il ministero della Difesa russo ha fatto sapere che gli attacchi militari non sono diretti contro installazioni civili, bensi' hanno il solo scopo di distruggere le infrastrutture militari.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала