Dia: 'Ndrangheta infiltrata nella politica Toscana

© AFP 2022 / Andreas SolaroDirezione Nazionale Antimafia
Direzione Nazionale Antimafia - Sputnik Italia, 1920, 08.04.2022
Seguici suTelegram
Emergono dati inquietanti dal rapporto semestrale della Direzione investigativa antimafia, riferito al primo semestre 2021, su presunte commistioni in Toscana tra criminalita’ organizata, pubblica amministrazione ed economia.
"Le attività info investigative pregresse ed attuali hanno evidenziato la capacità di erosione del tessuto economico toscano, soprattutto della ‘ndrangheta e della camorra e in misura meno diffusa di Cosa Nostra, per la quale è stata comunque accertata la presenza sul territorio di soggetti affiliati o contigui alle varie famiglie mafiose siciliane stabilitesi nella regione. Particolarmente accentuata sembrerebbe anche la capacità della ‘ndrangheta di infiltrare il settore politico-amministrativo regionale" cosi' la DIA ripresa da La Nazione.
Le ultime inchieste della Direzione investigativa antimafia: ’Calatruria’, ’Keu’ e ’Geppo’ svelano come la criminalita' organizata abbia iniziato a radicarsi in Toscana.
‘Calatruria’, secondo il rapporto, ha permesso di evidenziare le infiltrazioni di elementi contigui alla ‘ndrangheta nel mercato degli inerti, insinuandosi di fatto in importanti commesse pubbliche, ‘Keu’, invece, ha visto indagati imprenditori locali di rilievo del settore conciario che avrebbero messo in piedi un’attivita’ per la gestione abusiva di ingenti quantitativi di rifiuti, liquami e fanghi industriali contaminati, mettendo in atto "reiterate condotte di interferenza e pressione sull’azione della pubblica amministrazione, segnatamente Regione Toscana, Comune di Santa Croce e Arpat" infine ’Geppo’, che ha indirizato la sua indagine sul porto di Livorno, ha scoperto un "ingente approvvigionamento di cocaina dal Sud America che ha anche coinvolto la criminalità maghrebina e nigeriana, attiva sia nel traffico che nello spaccio".
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала