Covid: la variante Xe sarebbe già in Italia

© FotoVariante Omicron
Variante Omicron - Sputnik Italia, 1920, 07.04.2022
Seguici suTelegram
Secondo gli esperti la nuova variante Xe in questi giorni potrebbe già essere presente In Italia.
In Italia, secondo i virologi e gli esperti, potrebbe essere già presente la nuova variante Xe mentre Omicron 2 non ha ancora attenuato il suo impatto sulla popolazione continuando ad essere decisamente contagiosa.
Giuseppe Remuzzi, il direttore dell'Istituto di ricerche farmacologiche Mario Negri di Milano, spiega al Corriere della Sera che Xe è una variante ricombinante, che ha unito in sé sia parti di Omicron BA.1 che parti di Omicron BA.2 e questa nuova variante, in queste settimane, sta prendendo sempre piu' piede in Inghilterra, quindi secondo l'esperto: "ci aspettiamo che possa essere già presente anche in Italia".

Per l’infettivologo Matteo Bassetti, Direttore della Clinica di Malattie Infettive del Policlinico San Martino di Genova, e ripreso da Leggo,la variante Xe "non sembra più aggressiva, più mortale e più patogenetica. Il ciclo completo vaccinale (con booster) funziona nel prevenire forme gravi. È invece sicuramente più contagiosa (+10%). Quindi si diffonderà più velocemente e più rapidamente e potrebbe prendere il sopravvento sulle altre. Dovremo abituarci: finché c'è virus c'è variante".

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала