- Sputnik Italia, 1920
La situazione in Ucraina
La Russia ha lanciato un'operazione speciale in Ucraina il 24 febbraio dopo che le Repubbliche del Donbass hanno chiesto aiuto a causa dei continui attacchi delle forze di Kiev.

Ungheria, ambasciatrice ucraina convocata al ministero degli Esteri per “insulti a Budapest”

© Sputnik . Yurij Kaver  / Vai alla galleria fotograficaPanorama di Budapest, Ungheria.
Panorama di Budapest, Ungheria. - Sputnik Italia, 1920, 06.04.2022
Seguici suTelegram
Oggi il dicastero diplomatico ungherese ha convocato l’ambasciatrice ucraina Liubov Nepop per le sue critiche e dei funzionari di Kiev sull’atteggiamento di Budapest per gli eventi in Ucraina.
“Per i leader ucraini è giunta l’ora di piantarla con gli insulti all’Ungheria e di tenere conto degli interessi del popolo ungherese”, ha affermato in una nota il ministro degli Esteri magiaro Peter Szjjarto.
Ha dichiarato che l’Ungheria rispetta la sovranità ucraina e accoglie i profughi, ma gli interessi nazionali ungheresi vengono al primo posto.
“Non è la nostra guerra, vogliamo starne fuori e ne resteremo lontani”.
L’ambasciatrice Nepop ha più volte criticato il governo ungherese per non aver supportato maggiormente l’Ucraina sullo sfondo dell’operazione militare russa e il presidente Zelensky ha espresso insoddisfazione per la vittoria elettorale di Orban alle elezioni politiche di domenica scorsa.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала