Russia, muore il leader del Partito liberal-demorcatico Zhirinovsky

© Sputnik . Vladimir Fedorenko / Vai alla galleria fotograficaIl leader del Partito liberal-demorcatico Vladimir Zhirinovsky
Il leader del Partito liberal-demorcatico Vladimir Zhirinovsky - Sputnik Italia, 1920, 06.04.2022
Seguici suTelegram
Il leader del Partito liberal-demorcatico Vladimir Zhirinovsky è morto dopo una malattia grave e lunga, ha annunciato il presidente della Duma di Stato russa Vyacheslav Volodin.

"Un politico brillante e talentuoso. Un uomo che ha capito profondamente come funziona il mondo e ha previsto molte cose. Il leader del Partito liberal-demorcatico alla Duma di Stato. È sempre stato nel centro degli eventi. La sua personalità è così grande che senza di lui è difficile immaginare la storia dello sviluppo del sistema politico della Russia contemporanea", ha scritto Volodin in un post sul suo canale Telegram.

I deputati della Duma hanno onorato la memoria del loro collega con un minuto di silenzio.
Zhirinovsky, che ha compiuto 75 anni nel 2021, è stato ricoverato il 2 febbraio con la diagnosi di infezione da COVID-19 e da allora è rimasto in ospedale.
Il servizio stampa del ministero della Salute ha affermato che i medici più bravi "hanno lottato fino all'ultimo per la sua vita, fornendo tutte le cure mediche possibili in questa situazione". Il dipartimento ha espresso le condoglianze ai parenti e ai colleghi di Zhirinovsky.
Zhirinovsky è stato al timone del Partito liberal-demorcatico della Russia dal 31 marzo 1990. Si candidò alla presidenza della Repubblica Socialista Federativa Sovietica Russa nel 1991 e successivamente per la carica di Presidente della Russia alle elezioni in 1996, 2000, 2008, 2012 e 2018.
Il politico è stato eletto deputato della Duma di Stato di tutti e otto i mandati, a partire dal 1994.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала