Il rublo non sente le sanzioni e continua ad apprezzarsi: dollaro sceso sotto 80, euro sotto 90

© Sputnik . Alexandr Demyanchuk / Vai alla galleria fotograficaDollari USA e rubli
Dollari USA e rubli - Sputnik Italia, 1920, 06.04.2022
Seguici suTelegram
Il rublo russo ha chiuso le contrattazioni nella borsa di Mosca con un aumento significativo, aggiornando i massimi dalla seconda metà di febbraio, recuperando così tutte le perdite accumulatesi dopo l'avvio dell'operazione militare russa in Ucraina.
Il rublo ha chiuso le contrattazioni in borsa con un aumento significativo, aggiornando i massimi dalla seconda metà di febbraio: poco prima della chiusura, il dollaro è sceso a quasi 79 rubli e l'euro ad 85,6 rubli, emerge dai dati della borsa di Mosca.
Il tasso di cambio del dollaro da cui domani partiranno le contrattazione è sceso di 3,61 rubli - a 79,7 rubli, mentre il calo dell'euro è stato ancor più accentuato con 4,5 rubli fino a 87 rubli.
Rubli e dollari USA - Sputnik Italia, 1920, 06.04.2022
Ministero Finanze Russia per la prima volta paga cedole su eurobond in rubli
Negli ultimi minuti di negoziazione, il dollaro è sceso a 79,01 rubli e l'euro a 85,6 rubli, valori minimi rispettivamente dal 23 e 17 febbraio, prima dell'inizio dell'operazione militare russa in Ucraina.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала