Cremlino non esclude rottura relazioni diplomatiche con Occidente se nuove espulsioni di diplomatici

© Sputnik . Sergey GuneevDmitry Peskov
Dmitry Peskov - Sputnik Italia, 1920, 06.04.2022
Seguici suTelegram
Il portavoce del presidente della Federazione Russa Dmitry Peskov non ha escluso la possibilità di sospendere le relazioni diplomatiche con i Paesi occidentali se continuerà la pratica di espellere i diplomatici russi.
"Sì, se continua la pratica di espellere i nostri diplomatici, c'è un tale rischio potenziale, dal momento che ogni giorno ci troviamo di fronte ad azioni così ostili. L'espulsione dei diplomatici è una decisione che chiude la finestra delle relazioni diplomatiche", ha detto Peskov in un intervista al canale televisivo francese LCI, rispondendo alla domanda se vi sia la possibilità di rompere le relazioni diplomatiche della Federazione Russa con la Francia ed altri Paesi.
Tuttavia ha sottolineato che occorre mantenere le relazioni diplomatiche, soprattutto nelle condizioni attuali.
Luigi di Maio e Sergey Lavrov - Sputnik Italia, 1920, 05.04.2022
Di Maio: Italia espelle 30 diplomatici russi
Dopo l'inizio dell'operazione militare in Ucraina, la Russia ha subito una serie senza precedenti di espulsioni di diplomatici dai Paesi occidentali: secondo il conteggio di Sputnik, in poco più di un mese sono state mandate via circa 300 persone, e questa cifra aumenterà, dal momento che non tutte le parti interessate hanno definito il numero di diplomatici russi espulsi.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала