DPR: una nave turca battente bandiera Dominicana in fiamme nel porto di Mariupol

© AP Photo / Vadim GhirdaA man jumps in the Sea of Azov, backdropped by cranes of the commercial port, at dusk in Mariupol, Ukraine, Sunday, May 18, 2014
A man jumps in the Sea of Azov, backdropped by cranes of the commercial port, at dusk in Mariupol, Ukraine, Sunday, May 18, 2014 - Sputnik Italia, 1920, 05.04.2022
Seguici suTelegram
Secondo le autorità della Repubblica popolare di Donetsk, i nazionalisti ucraini cercheranno di presentare la distruzione di navi straniere a Mariupol come il risultato degli attacchi delle truppe russe.
La nave turca "Azburg" battente bandiera della Repubblica Dominicana e attualmente ancorata nel porto di Mariupol ha preso fuoco, e dalla nave si può vedere salire un denso fumo, ha reso noto oggi, martedì 5 aprile, la milizia popolare della DPR.
Secondo la milizia della DPR ci sarebbero 12 cittadini ucraini a bordo dell' "Azburg".
Per i funzionari della DPR la nave è stata attaccata dai nazionalisti ucraini, che potrebbero cercare di presentare le conseguenze dei loro attacchi alle navi straniere come azioni delle truppe russe.

"I nazionalisti ucraini che controllano il porto di Mariupol, rendendosi conto della prossimita' della loro sconfitta, effettuano la distruzione mirata delle infrastrutture, così come delle navi straniere che vi si trovano", ha affermato la milizia della DPR.

I funzionari della DPR hanno anche aggiunto che Kiev ha ignorato le richieste ufficiali di evacuazione di "sei navi straniere, che, insieme agli equipaggi, sono state bloccate di proposito dai nazionalisti minando le acque del porto anche prima dell'inizio dell'operazione militare speciale".

"Il battagliore [neo-nazista] Azov, in collaborazione con gli specialisti dell'83° Centro per l'informazione e le operazioni psicologiche delle forze armate ucraine, continua a creare dei falsi volti ad accusare il personale militare della Russia e della Repubblica Popolare di Donetsk di aver partecipato ad operazioni militari speciali di particolare atrocità", si legge nel comunicato della milizia della DPR.

Dall'inizio dell'operazione militare di Mosca in Ucraina, il 24 febbraio, il ministero della Difesa russo ha affermato che le truppe russe prendono di mira esclusivamente infrastrutture militari, e che non rappresentano una minaccia per i civili.
Secondo Marine Traffic "Azburg" è una nave mercantile che è ancorata nel porto di Mariupol da febbraio.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала