Serbia, conferma alle elezioni per il già presidente Alexandar Vucic

© AP Photo / Darko VojinovicSerbian Prime Minister Aleksandar Vucic speaks during a press conference in Belgrade, Serbia, Thursday, April 27, 2017
Serbian Prime Minister Aleksandar Vucic speaks during a press conference in Belgrade, Serbia, Thursday, April 27, 2017 - Sputnik Italia, 1920, 04.04.2022
Seguici suTelegram
Piena conferma per Alexandar Vucic, presidente in carica della Serbia, alle elezioni che hanno visto i cittadini del Paese recarsi alle urne per le elezioni presidenziali e del parlamento. Riconfermato presidente con al momento il 60,23% dei voti.
I cittadini della Serbia sono stati chiamati nella giornata di ieri a votare alle elezioni per la carica di presidente della Repubblica e per i parlamentari, così come per le assemblee locali, a Belgrado, Bor e altri 12 comuni.
L'affluenza, secondo gli ultimi dati della commissione elettorale, è stata del 58,44%.
La Commissione elettorale della Repubblica ha riferito che sulla base dell'88,91% dei seggi elettorali, il partito del presidente uscente Aleksandar Vucic ha ottenuto il 43,78% dei voti, mentre nelle elezioni presidenziali, sulla base dell'87,25% dei voti elaborati, lo stesso presidente ha vinto al primo turno con il 60,23% dei voti.
Al secondo posto Zdravko Ponosh, che ha ottenuto un modesto 14,59% dei voti.
Il leader serbo ha promesso di mantenere relazioni amichevoli con la Russia.
L'affluenza alle urne è stata di oltre il 58%.
La commissione elettorale serba ha registrato ben 19 blocchi di partiti politici e coalizioni che si sono candidati per 250 seggi nell'Assemblea. Hanno dovuto superare la soglia del 3% dei voti per entrare nella nuova convocazione del parlamento. 8 i candidati in corsa per la presidenza, sostenuti da uno o più blocchi elettorali.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала