Il capo di Deutsche Bank parla di rischi di recessione per il rifiuto di petrolio e gas dalla Russia

© Sputnik . Alexey Vitvitsky / Vai alla galleria fotograficaUfficio della Gazprom a Berlino
Ufficio della Gazprom a Berlino - Sputnik Italia, 1920, 04.04.2022
Seguici suTelegram
Il capo della Deutsche Bank Zewing ha parlato dei rischi di recessione per la Germania derivanti dal rifiuto del petrolio e gas dalla Russia.
L'economia tedesca sarà a rischio di recessione in caso di rifiuto completo delle importazioni di petrolio e gas dalla Russia, ha affermato il CEO di Deutsche Bank Christian Sewing durante una conferenza stampa.
Ha osservato che le banche del Paese prevedono un rallentamento di circa il due per cento entro la fine di quest'anno. Poco prima Ifw Kiel, una delle principali istituzioni economiche tedesche, ha quasi dimezzato le previsioni di crescita del PIL a causa della situazione in Ucraina, prevedendo infatti un aumento del 2,1 per cento invece dei quattro punti percentuali previsti in precedenza.

"La situazione peggiorerebbe ulteriormente se le importazioni o le forniture di petrolio e gas naturale russi venissero interrotte. In questo caso, una recessione significativa in Germania sarebbe quasi inevitabile", ha affermato Sewing, citato da Reuters.

Il capo della banca ha anche chiarito che in questo caso la questione delle misure di sostegno statale alle imprese è d'obbligo. Allo stesso tempo, ha nuovamente invitato la Banca centrale europea ad adottare misure per combattere l'aumento dei prezzi.
Secondo l'Ufficio federale di statistica tedesco (Destatis), l'inflazione annua nel Paese, secondo stime preliminari, ha subito un'impennata record del 7,3% nella storia delle sue osservazioni, dal 5,1% del mese prima.
La Russia ha lanciato un'operazione speciale in Ucraina il 24 febbraio. Successivamente, i paesi stranieri hanno iniziato a imporre sanzioni e le aziende hanno sospeso massicciamente le loro attività sul territorio dello Stato. In Europa si sentono periodicamente dichiarazioni a vari livelli sul rifiuto di importare petrolio e gas russi e restrizioni individuali sono state introdotte anche a livello aziendale.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала