DPR: la milizia di Donetsk ha preso il controllo del centro di Mariupol

© Sputnik . Konstantin Mikhalchevsky / Vai alla galleria fotograficaMilitari russi in Crimea
Militari russi in Crimea - Sputnik Italia, 1920, 04.04.2022
Seguici suTelegram
Nelle ultime settimane, le truppe della DPR, insieme all'esercito russo, hanno liberato Mariupol (la seconda città più grande della Repubblica) dalle restanti forze dei nazionalisti ucraini, compreso il battaglione nazionalista Azov.
La milizia della Repubblica popolare di Donetsk ha preso il controllo del centro di Mariupol, ha annunciato questo lunedì il portavoce delle truppe della DPR Eduard Basurin.
Lo stesso ha osservato che il porto e la zona industriale devono ancora essere liberati, con le operazioni che proseguono in alcuni settori della città.
La Russia ha lanciato un'operazione militare in Ucraina il 24 febbraio. Il presidente Vladimir Putin ha definito l'obiettivo di "proteggere le persone che sono state oggetto di genocidio da parte del regime di Kiev per otto anni".
Secondo il Ministero della Difesa della Federazione Russa, le Forze Armate colpiscono solo le infrastrutture militari e le truppe ucraine e, a partire dal 25 marzo hanno completato i compiti principali della prima fase: hanno ridotto significativamente il potenziale di combattimento dell'Ucraina. L'obiettivo principale definito dalla Difesa russa è la liberazione del Donbass.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала