Le agenzie di intelligence di Dublino monitorano il personale dell'ambasciata russa - Rapporti

© Sputnik . Alexander Vilf / Vai alla galleria fotograficaDublino, Irlanda
Dublino, Irlanda - Sputnik Italia, 1920, 02.04.2022
Seguici suTelegram
Media irlandesi affermano che le agenzie di intelligence di Dublino stanno monitorando i dipendenti dell'ambasciata russa.
Il quotidiano Irish Independent, citando fonti anonime, afferma che i servizi di intelligence irlandesi stanno monitorando i dipendenti dell'ambasciata russa e che i dati vengono trasmessi agli Stati Uniti, alla Gran Bretagna e all'UE.
In precedenza, il ministero degli Esteri irlandese aveva convocato l'ambasciatore russo Yuri Filatov e gli aveva notificato l'espulsione di quattro dipendenti russi per presunte attività incompatibili con lo status diplomatico.
Secondo la pubblicazione, "le agenzie di intelligence irlandesi hanno seguito da vicino spie russe che hanno operato dalla loro ambasciata per diversi anni", condividendo le informazioni raccolte, "se necessario", con i servizi di sicurezza di paesi amici, come Stati Uniti e Stati Uniti Regno.
Sempre secondo il quotidiano, "l'operazione di controspionaggio" è in corso da un edificio accanto all'ambasciata russa.
La struttura è dotata "delle ultime tecnologie per l'ascolto e la sorveglianza".
Secondo la pubblicazione, i dati sulle attività degli "agenti segreti" della Federazione Russa vengono aggiornati quotidianamente, per poi essere condivisi con la CIA americana, l'MI6 britannico e le agenzie di intelligence dell'UE.
Si stanno raccogliendo dossier su ogni persona che lavora presso l'ambasciata, che, scrive il giornale, "ha un numero sproporzionato di diplomatici per il piccolo numero di cittadini russi che vivono" in Irlanda, afferma il giornale. I rapporti di intelligence contengono anche trascrizioni di conversazioni e messaggi intercettati, afferma la pubblicazione.
I diplomatici russi espulsi, sospettati di essere membri dei servizi di sicurezza, sono stati seguiti da vicino da quando sono arrivati ​​in Irlanda, secondo fonti dei giornali.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала