Si conoscono sui social, lui tenta di buttarla giù dal balcone: si era rifiutata di fare sesso

Carabinieri
Carabinieri - Sputnik Italia, 1920, 01.04.2022
Seguici suTelegram
Arrestato a Civitavecchia un 32enne che ha tentato di uccidere una ragazza conosciuta sui social in un B&B.
L'uomo aveva conosicuto la vittima dell'aggressione, una ragazza di 16 anni, sui social e i due avevano deciso di passare il fine settimana insieme in un Bed&Breakfast a Civitavecchia.
Ad avvertire i carabinieri sono stati i genitori della giovane, che, nella notte tra sabato e domenica, hanno chiamato il 112 in preda a forte agitazione, affermando che la figlia si trovava in pericolo, secondo quanto si apprende da Rai News.
Una volta giunti sul posto, le forze dell'ordine hanno trovato la ragazza appesa alla ringhiera del balcone della struttura, mentre l'uomo tentava di sollevarla per farla cadere.
Secondo quanto riporta Ansa, è stato necessario l'intervento di più pattuglie per fermare l'uomo, esperto di boxe, a causa anche dello stato di ubriachezza dello stesso. La ragazza ha anche denunciato agli agenti che l'uomo era sotto l'effetto di sostanze stupefacenti, sebbene i militari non abbiano trovato tracce di droga.
Prima pagina di La Stampa del 16 marzo 2022 - Sputnik Italia, 1920, 31.03.2022
La situazione in Ucraina
Ura.ru farà causa a La Stampa per plagio e falso
Secondo le ricostruzioni, l'aggressione sarebbe scaturita da un rifiuto della giovane ad avere un rapporto sessuale. La ragazza è stata portata al pronto soccorso dell'Ospedale San Paolo di Civitavecchia, mentre l'uomo è stato arrestato per tentato omicidio e si trova ora nel carecere Regina Coeli.
Il Tribunale di Civitavecchia ha inoltre disposto il divieto di avvicinamento alla parte offesa e ai luoghi da lei frequentati, si apprende da Rai news.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала