Il dialogo politico con la NATO impossibile nelle circostanze attuali - min. Esteri russo

© AFP 2022 / LMARS ZNOTINSMilitari lettoni e la bandiera della Nato
Militari lettoni e la bandiera della Nato - Sputnik Italia, 1920, 01.04.2022
Seguici suTelegram
Il dialogo politico con la NATO nelle circostanze attuali è impossibile, non ha senso nemmeno parlare delle condizioni per riprendere i contatti, ha affermato il direttore del dipartimento per la cooperazione europea del ministero degli Esteri russo Nikolay Kobrinets in un'intervista a Sputnik.
"Il dialogo politico con la NATO nelle circostanze odierne è impossibile. L'alleanza ha fatto crollare tutta la cooperazione pratica costruita negli anni molto tempo fa", ha detto Kobrinets, ricordando l'espulsione dei diplomatici russi da Bruxelles negli ultimi anni.
Il diplomatico ha anche indicato il rafforzamento dell'alleanza sul suo fianco orientale e le forniture militari dei paesi membri della NATO all'Ucraina.
"In tale contesto non si può nemmeno teoricamente discutere di certe condizioni per riprendere i contatti con la NATO", ha sottolineato.
A metà dicembre, la Russia ha pubblicato due bozze di proposte sulle garanzie di sicurezza tra Russia, Stati Uniti e NATO. Gli accordi proposti invitano entrambi i paesi a non dispiegare forze e missili in aree in cui potrebbero essere percepiti come una minaccia alla reciproca sicurezza nazionale, a limitare il dispiegamento di missili intermedi e a corto raggio e fermare l'espansione verso est della NATO.
Tuttavia, Mosca ha affermato che gli Stati Uniti hanno ignorato la maggior parte delle sue richieste più critiche, inclusa la garanzia di non consentire all'Ucraina di aderire alla NATO.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала