Cingolani, non avremmo grossi problemi senza il gas russo: "stiamo lavorando con ampio anticipo"

© Foto : MITERoberto Cingolani, ministro della Transizione ecologica
Roberto Cingolani, ministro della Transizione ecologica - Sputnik Italia, 1920, 01.04.2022
Seguici suTelegram
Il ministro per la Transizione Ecologica, Roberto Cingolani, ha dichiarato che se dovessero essere interrotte le forniture di gas russo, l'Italia non affronterebbe gravi conseguenze durante i prossimi mesi caldi.
È positivo il ministro per la Transizione Ecologica, Roberto Cingolani, riguardo alla possibile interruzione nelle forniture di gas dalla Russia:

“Se fosse interrotto oggi il gas non avremmo grossi problemi per i prossimi mesi caldi. Dovremo essere molto attenti agli stoccaggi, cioè alle riserve invernali, ma su questo stiamo lavorando con ampio anticipo”, ha detto il ministro, intervistato al TG1, fa sapere TgCom24.

Cingolani spiega come l'obiettivo dell'Italia sia quello di "diventare indipendenti dalla Russia in tempi molto rapidi".
“Questo è un problema di indipendenza energetica, ma anche di sicurezza nazionale energetica. A queste misure si aggiunge il fatto che stiamo aumentando il numero di rigassificatori, stiamo accelerando moltissimo le rinnovabili. Il nostro obiettivo è di diventare indipendenti dalla Russia in tempi veramente molto rapidi”, riporta le parole del ministro Askanews.
Il ministro fa sapere che l'Italia sta lavorando per firmare contratti con altri paesi, per diversificare le fonti.
“L’Italia, e tutta l’Europa, perché questo è un problema totalmente europeo, in questo momento sta lavorando in maniera molto serrata alla diversificazione delle fonti. Noi stiamo lavorando per siglare in tempi brevissimi contratti con altri paesi che possano sostituire in tempi molto rapidi i circa 29 miliardi di metri cubi di gas che noi importiamo ogni anno dalla Russia”.
Gazprom, intanto, ha fatto sapere ai suoi clienti europei che accetterà soltanto pagamenti in rubli russi.
Austrian flag - Sputnik Italia, 1920, 01.04.2022
Austria non può rinunciare al gas russo in questo momento - direttore OMV
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала