Su richiesta, l'ambasciata slovena a Kiev ritira la bandiera nazionale: ricorda quella russa

© AFP 2022 / Jure MakovecSlovenia
Slovenia - Sputnik Italia, 1920, 31.03.2022
Seguici suTelegram
È stato chiesto all'ambasciata della Slovenia in Ucraina, a soli due giorni dal suo ritorno nel Paese, che la bandiera venisse ammainata, poichè simile alla bandiera russa.
L'ambasciata slovena in Ucraina ha rimosso la sua bandiera nazionale a causa della somiglianza col tricolore russo, ha annunciato ieri, 30 marzo, Bostjan Lesjak, incaricato della rappresentanza diplomatica, all'emittente Radiotelevizija Slovenija.
"Abbiamo issato con orgoglio la bandiera della Slovenia e dell'UE al nostro rientro a Kiev. (...) Però, al mattino, i rappresentanti della Guardia Nazionale ucraina, e poi i poliziotti, sono venuti e ci hanno chiesto molto educatamente se avremmo potuto ritirare temporaneamente la bandiera slovena, perchè troppo simile a quella russa", ha spiegato Lesiak.
La bandiera russa e quella slovena hanno gli stessi colori e nello stesso ordine: bianco, azzurro e rosso, ma l'emblema sloveno include lo stemma con i simboli stilizzati di stelle, montagne, fiumi e del mare.
Bandiera russa su macchina diplomatica - Sputnik Italia, 1920, 30.03.2022
Slovacchia ordina di tagliare il personale dell'Ambasciata russa a 35 persone
L'ambasciata slovena ha ricominciato a lavorare in Ucraina solo lunedì 28 marzo, dopo aver evacuato tutti i diplomatici il 26 febbraio, a causa dell'inizio dell'operazione militare speciale russa.
Tomaz Mencin, ambasciatore sloveno per l'Ucraina, continua a lavorare da Rzeszow, in Polonia, non molto lontano dalla frontiera, fa sapere il ministro degli esteri sloveno.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала