Putin richiede i pagamenti in rubli, i prezzi del gas volano a $1.450 per mille metri cubi

© Sputnik . Taras Litvinenko / Vai alla galleria fotograficaRublo russo
Rublo russo - Sputnik Italia, 1920, 31.03.2022
Seguici suTelegram
A marzo, Putin ha dato istruzioni al governo e a Gazprom di ricevere i pagamenti di gas da parte dei paesi che hanno introdotto le sanzioni solo in rubli entro fine mese.
I futures sul gas per l'Europa hanno raggiunto i 1.450 dollari per mille metri cubi, a seguito della dichiarazione di Vladimir Putin di ricevere solo i pagamenti in rubli. Lo si apprende dai dati della borsa di Londra ICE Exchange.
I prezzi dei futures di aprile sull'indice TTF hanno raggiunto i 1.448 dollari.

Ciò fa seguito all'annuncio dato da Putin, durante un incontro virtuale con i suoi collaboratori, di aver firmato un decreto che regola il commercio di gas con i cosiddetti "paesi ostili", il che significa che i paesi disposti a continuare ad acquistare gas russo dovrebbero aprire conti bancari nelle banche russe e pagare in rubli.
Vladimir Putin - Sputnik Italia, 1920, 31.03.2022
Gas dalla Russia, annuncio di Putin: contratti inadempiuti se non pagati in rubli dal 1° aprile
All'inizio di marzo, Putin ha affermato che i paesi che in precedenza avevano imposto sanzioni contro la Russia per la sua operazione speciale in Ucraina avrebbero dovuto pagare i loro acquisti di gas naturale in rubli. Ha incaricato Gazprom, la Banca Centrale e il governo di passare ai pagamenti in rubli entro il 1° aprile.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала