Marzo mese dolce per il rublo russo: guadagna 12% su euro e dollaro

© Sputnik . Ilya Pitalev / Vai alla galleria fotograficaRubli
Rubli - Sputnik Italia, 1920, 31.03.2022
Seguici suTelegram
Il dollaro statunitense e l'euro nel mese di marzo hanno perso oltre il 12% di valore rispetto al rublo russo, chiudendo rispettivamente ad 83,2 rubli e 92,5 rubli, in base ai dati della Borsa di Mosca.
Oggi per il 9° giorno consecutivo il rublo si è rafforzato nei confronti del dollaro e dell'euro; pertanto le valute occidentali durante marzo si sono deprezzate di oltre il 12%, rispettivamente a 83,2 rubli e 92,5 rubli, in base ai dati della Borsa di Mosca.
Il tasso di cambio del dollaro alla chiusura degli scambi in Russia è sceso di 1,35 rubli fino a 83,2 rubli, mentre l'euro ha perso 1,65 rubli, arrivando a 92,5 rubli.
Vladimir Putin - Sputnik Italia, 1920, 31.03.2022
Gas dalla Russia, annuncio di Putin: contratti inadempiuti se non pagati in rubli dal 1° aprile
Complessivamente a marzo il dollaro è sceso di 11,4 rubli (12,05%), l'euro di 13,5 rubli (12,74%).
Il giorno "nero" del rublo è stato il 10 marzo, quando dollaro ed euro hanno aggiornato i loro massimi storici, raggiungendo nella Borsa di Mosca rispettivamente i 121,53 rubli e 132,42 rubli.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала