Il Giappone dichiarerà ancora una volta le Curili meridionali come "aree occupate"

© Sputnik . Anton Denisov / Vai alla galleria fotograficaLe isole Curili
Le isole Curili - Sputnik Italia, 1920, 31.03.2022
Seguici suTelegram
TOKYO (Sputnik) - La notizia è stata riportata dall'agenzia stampa Kyodo. Le isole Curili meridionali sono contese da Mosca e Tokyo fin dal XIX secolo
Il governo giapponese descriverà ancora una volta le isole Curili meridionali, conosciute in Giappone come i Territori del Nord, come una parte intrinseca del Paese dichiarata occupata illegalmente dalla Russia nel suo Diplomatic Bluebook, il rapporto annuale di politica estera che viene stilato ogni anno dai diplomatici giapponesi.
La mossa è una risposta alla decisione russa di rifiutarsi di negoziare un trattato di pace con il Giappone e di ritirarsi dal dialogo con il Giappone per stabilire attività economiche congiunte nell'arcipelago. Inoltre il governo russo ha deciso di annullare l'esenzione del visto per i cittadini giapponesi verso le Isole Curili meridionali.
La Russia ha infatti risposto alla decisione del governo giapponese di unirsi alle dure sanzioni contro Mosca per la sua operazione speciale in Ucraina.
La Russia ha lanciato la sua operazione militare in Ucraina il 24 febbraio per sostenere le repubbliche popolari di Donetsk e Lugansk. Il Giappone è stato tra i tanti alleati degli Stati Uniti a unirsi alle dure sanzioni contro la Russia, sebbene molti altri paesi asiatici abbiano scelto di evitare le tensioni con Mosca.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала