- Sputnik Italia, 1920
La situazione in Ucraina
La Russia ha lanciato un'operazione speciale in Ucraina il 24 febbraio dopo che le Repubbliche del Donbass hanno chiesto aiuto a causa dei continui attacchi delle forze di Kiev.

Johnson vuole consegnare all'Ucraina armi "più letali"

© REUTERS / UK Parliament / Jessica TaylorIl primo ministro britannico Boris Johnson
Il primo ministro britannico Boris Johnson - Sputnik Italia, 1920, 30.03.2022
Seguici suTelegram
Il quotidiano The Times, citando fonti, ha riportato che il primo ministro britannico Boris Johnson desidera fornire all'Ucraina armi "più letali".
Secondo quanto riferito dal quotidiano, ne ha parlato ai membri del governo lo stesso Johnson. Allo stesso tempo, il capo del Consiglio dei ministri non ha specificato che tipo di armi Londra potrebbe fornire a Kiev.
Una fonte di The Times nel settore della difesa ha affermato che l'Ucraina ha bisogno di "armi a lungo raggio", compresa artiglieria pesante. Come una delle opzioni, è indicato il semovente d'artiglieria AS-90 Vickers, però, secondo la fonte, l'arma è già obsoleta.
Le consegne di "sistemi più grandi" richiederebbero l'addestramento del personale militare ucraino nei paesi vicini.
The Times osserva che il governo britannico, al contempo, teme un'escalation.
All'inizio del 2022, Londra ha annunciato che consegnerà missili anticarro NLAW all'Ucraina. Inoltre, dopo l'inizio dell'operazione militare speciale russa, l'ufficio stampa di Johnson ha annunciato la decisione di stanziare 25 milioni di sterline a Kiev per esigenze militari, oltre a trasferire seimila munizioni, comprese armi anticarro e sistemi a frammentazione e ad alto potenziale esplosivo.
Il ministro della Difesa russo Sergey Shoigu aveva affermato in precedenza che la fornitura di armi letali occidentali all'Ucraina è irresponsabile, ciò potrebbe rappresentare una minaccia per gli stessi stati europei. Come sottolineato il 12 marzo dal viceministro degli Esteri Sergey Ryabkov, i mezzi caricati di munizioni provenienti dai paesi occidentali diventerebbero "obiettivi legittimi" per l'esercito russo.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала