- Sputnik Italia, 1920
La situazione in Ucraina
La Russia ha lanciato un'operazione speciale in Ucraina il 24 febbraio dopo che le Repubbliche del Donbass hanno chiesto aiuto a causa dei continui attacchi delle forze di Kiev.

Usa, Germania, Francia Regno Unito e Italia manterranno la pressione delle sanzioni sulla Russia

© Fotolia / AlexkichSanzioni
Sanzioni - Sputnik Italia, 1920, 29.03.2022
Seguici suTelegram
I leader di Germania, Stati Uniti, Francia, Regno Unito e Italia hanno deciso di mantenere alta la pressione delle sanzioni sulla Russia, ha riferito l'ufficio stampa del governo tedesco a seguito di una videoconferenza tenutasi oggi tra i leader dei suddetti Paesi.
"Il cancelliere tedesco Olaf Scholz ha avuto una teleconferenza questo pomeriggio con il presidente degli Stati Uniti Joe Biden, il presidente francese Emmanuel Macron, il primo ministro britannico Boris Johnson e il presidente del Consiglio Mario Draghi per discutere le ulteriori azioni congiunte di fronte alla guerra di aggressione in corso della Russia contro l'Ucraina. I capi di Stato e di governo hanno deciso di continuare a sostenere attivamente l'Ucraina", si legge nel comunicato del governo tedesco.
Viene indicato che i leader "hanno accettato di mantenere un'elevata pressione delle sanzioni sulla Russia".
I leader occidentali hanno nuovamente invitato il presidente russo Vladimir Putin a sostenere l'accordo di cessate il fuoco, ritirare le truppe dall'Ucraina e risolvere la crisi attraverso la diplomazia.
I leader hanno sottolineato la necessità di aiuti umanitari al popolo ucraino, hanno invitato il presidente russo a "creare efficaci corridoi umanitari", in particolare, nella città di Mariupol.
Il presidente russo Vladimir Putin e il presidente francese Emmanuel Macron - Sputnik Italia, 1920, 29.03.2022
La situazione in Ucraina
Colloqui telefonici tra Putin e Macron: Ucraina e pagamento in rubli i temi centrali
I colloqui hanno anche discusso le misure "per garantire la sicurezza energetica e contrastare i costi elevati delle risorse energetiche", ha affermato l'ufficio stampa del governo tedesco.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала