Mistero alla maratona di Roma, atleta etiope scomparso nel nulla

© Foto : mezzamaratonalaquila.comMezza Maratona a l'Aquila
Mezza Maratona a l'Aquila - Sputnik Italia, 1920, 29.03.2022
Seguici suTelegram
Gli inquirenti lo stanno cercando da 72 ore. Il giovane atleta etiope è stato visto per l'ultima volta a cena sabato sera, nell'albergo dove soggiornava, in vista della maratona di Roma, a cui doveva partecipare. Non si esclude alcuna ipotesi, compreso l'allontanamento volontario.
Doveva partecipare alla maratona in programma a Roma, invece di lui si è persa ogni traccia.
Belayneh Shimeles Solomon, questo il nome del 26enne, tra gli atleti più quotati sul panorama dell'atletica internazionale, con una lunga carriera alle spalle e presenze in gare internazionali, come in Svezia ed in Spagna, non si è più visto da quell'ultima cena in albergo, sabato sera.
Avrebbe dovuto presentarsi al nastro di partenza della gara, ma non è stata neanche registrata la sua presenza in transito in aeroporto, per fare ritorno con i suoi connazionali in patria.
La denuncia è stata presentata proprio da parte di uno dei promotori.
L'atleta ha lasciato i suoi effetti personali in albergo, tra cui vestiti, bagagli, e le chiavi della camera. Mancavano all'appello solo il cellulare, che ha squillato a vuoto, e il passaporto.
Non viene pertanto esclusa da parte degli inquirenti nessuna pista, ivi compreso l'allontanamento volontario.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала