Il M5S riconferma alla guida Giuseppe Conte con il 94% dei voti

Giuseppe Conte. - Sputnik Italia, 1920, 29.03.2022
Seguici suTelegram
Schiacciante maggioranza ottenuta dal'ex-presidente del Consiglio dei ministri Giuseppe Conte. Il Movimento 5 Stelle conferma, con una nuova votazione, tutto il sostegno della "base" al leader indiscusso, con un occhio di riguardo all'udienza su statuto e votazioni attesa da parte del Tribunale di Napoli per il prossimo 5 aprile.
Giuseppe Conte è pienamente al comando del M5S, riconfermato da una votazione che lo ha visto vincitore con uno schiacciante 94,2%.
Con tale percentuale l'ex premier potrà guidare la formazione politica appieno, tenuto conto che ieri lo stesso aveva dichiarato che avrebbe lasciato la guida dei pentastellati, qualora il risultato referendario non avesse superato la quota 50%.
La votazione è stata resa necessaria dopo che il 7 febbraio erano state bloccate le votazioni per la modifica dello Statuto del movimento.
Per i giudici, infatti, vi era un "vizio procedurale", ivi compresa l'esclusione dei voti di tutti coloro che risultavano iscritti da meno di 6 mesi.

Di fatto, alcuni pentastellati si erano però appellati al regolamento risalente al 2018, per cui tali iscritti non possono appunto votare, presentando ricorso. Da qui la nuova votazione dell'assemblea tramite piattaforma online SkyVote.

Il 5 aprile si aspetta intanto l'ennesima udienza del Tribunale, che dovrà stabilire se il ricorso ulteriore dei cinquestelle sia valido o meno.
Da nuovo statuto, il Presidente del movimento è "l'unico responsabile della determinazione e attuazione dell'indirizzo politico", mentre ricopre figura di "custode dei Valori fondamentali dell'azione politica del Movimento 5 Stelle", il Garante, figura attualmente ricoperta dall'ex-comico, storico co-fondatore del movimento insieme con Gianroberto Casaleggio, Beppe Grillo.
Ad agosto gli iscritti si erano nuovamente espressi in favore di Conte, con un clamoroso 92%, percentuale confermata con l'ultimo referendum interno al movimento proprio in questi giorni, che dimostra ancora una volta il sostegno dato dal movimento all'avvocato e giurista, ex-premier, Giuseppe Conte.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала