Abbattuto elicottero ucraino in volo su Mariupol per evacuare i leader del battaglione Azov

© Sputnik / Vai alla galleria fotograficaMariupol
Mariupol - Sputnik Italia, 1920, 28.03.2022
Seguici suTelegram
Le difese aeree russe hanno abbattuto un elicottero Mi-8 ucraino mentre era in volo per evacuare i capi del battaglione nazionalista Azov da Mariupol, ha affermato il ministero della Difesa russo.
Il velivolo è stato colpito mentre sorvolava il Mar d'Azov, a cinque chilometri dalla costa.
"[Il Mi-8 abbattuto] si stava dirigendo verso Mariupol per l'evacuazione di emergenza dei leader del battaglione Azov, che avevano abbandonato le loro truppe", ha dichiarato il portavoce del ministero della Difesa russo Igor Konashenkov.
Il generale Konashenkov nel corso del briefing quotidiano con i media ha anche affermato che il 28 marzo l'aeronautica russa e le difese aeree hanno abbattuto due jet ucraini Su-24 (nome in codice NATO: Fencer) e un Su-25 (nome in codice NATO: Frogfoot), nonché un drone non specificato.
Le forze della Repubblica popolare di Donetsk (DPR), con l'aiuto delle truppe russe, sono riuscite a circondare la città di Mariupol, occupando i suoi sobborghi, compreso l'aeroporto, ed hanno iniziato a liberare le aree della città dove si sono concentrati le forze rimanenti del battaglione nazionalista Azov.
La Russia ha lanciato un'operazione militare in Ucraina il 24 febbraio. Il presidente Vladimir Putin ha definito il suo obiettivo "la protezione delle persone che sono state oggetto di violenze e genocidio dal regime di Kiev per otto anni". Per questo motivo si prevede di effettuare la "smilitarizzazione e denazificazione dell'Ucraina", per assicurare alla giustizia tutti i criminali di guerra responsabili di "crimini sanguinari contro i civili" nel Donbass. Secondo il Ministero della Difesa della Federazione Russa, le forze armate colpiscono solo le infrastrutture militari e le truppe ucraine. Con il supporto delle forze armate russe, le milizie delle Repubbliche Popolari di Donetsk e Lugansk sviluppano la loro offensiva, ma nei piani della Russia non figura l'occupazione dell'Ucraina, ha sottolineato il presidente russo.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала