Ucraina, sono più di 300.000 i rifugiati accolti dalla Repubblica Ceca

© AFP 2022 / Darko VojinovicRifugiati ucraini al confine con la Slovacchia
Rifugiati ucraini al confine con la Slovacchia - Sputnik Italia, 1920, 27.03.2022
Seguici suTelegram
"La Repubblica Ceca ha già accolto più di 300.000 rifugiati dall'Ucraina, un numero equiparabile a circa il 3% della popolazione della repubblica", ha detto domenica il primo ministro, Petr Fiala, parlando alla TV ceca.

"Il nostro Paese ha già accolto più di 300.000 rifugiati dall'Ucraina. Più della metà sono bambini, mentre l'80% degli adulti sono donne. In totale, parliamo circa del 3% della popolazione ceca. Circa 55.000 di questi rifugiati sono stati accolti a Praga".

Come osservato dal premier, negli ultimi giorni i flussi di profughi sono leggermente diminuiti.
Tuttavia, al fine di garantire immediatamente delle operazioni più efficaci, il Consiglio dei ministri ha chiesto al parlamento di approvare la proroga dello stato di emergenza fino alla fine di maggio, e non, come di consueto, per 30 giorni, dal momento che, secondo i ministri, il lavoro volto a garantire ai rifugiati le condizioni necessarie alla vita è appena iniziato.
Secondo il primo ministro, l'inclusione dei bambini rifugiati nelle scuole ceche costerà, nella sola prima fase, 5.2 miliardi di corone (circa 225 milioni di dollari).
Si presume che durante l'estate i bambini ucraini studieranno la lingua ceca nei campi estivi.
Per questo, nelle scuole, il personale docenti verrà ampliato, talvolta attraverso l'assunzione di insegnanti professionisti arrivati tra le file dei rifugiati.
Fiala ha aggiunto che al momento c'è una certa tensione in Repubblica Ceca, a causa della carenza di posti per l'accoglienza dei profughi ucraini.

"Non vogliamo però chiedere alla leadership UE di ridistribuire i rifugiati in altri paesi membri. Intendiamo affrontare noi stessi questo problema. Abbiamo solo chiesto a Bruxelles di fornirci assistenza finanziaria per afffrontare la questione. Inoltre, abbiamo chiesto che ci vengano inviati 25 edifici residenziali mobili, qualora non disponessimo di abbastanza strutture fisse per ospitare i rifugiati", ha concluso Fiala.

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала