Macron: "inammissibili" le caricature dell'ambasciata russa, arriva la risposta della Zakharova

© Sputnik . Vladimir AstapkovichMaria Zakharova
Maria Zakharova - Sputnik Italia, 1920, 26.03.2022
Seguici suTelegram
Il rappresentante ufficiale del ministero degli Esteri russo, Maria Zakharova, ha commentato le parole del presidente francese, Emmanuel Macron, sulle caricature riguardanti l'UE in precedenza pubblicate dall'ambaciatore russo a Parigi sui suoi canali social.
Il presidente francese ha definito "inammissibili" le pubblicazioni dell'ambasciata russa in Francia sui social, a causa delle quali l'ambasciatore russo è stato richiamato al ministero degli Esteri francese. Macron ha aucspicato che un incidente simile non si ripeterà più. L'ambasciata russa in Francia aveva confermato che l'ambasciatore russo a Parigi, Aleksey Meshkov, era stato richiamato, venerdì, al ministero degli esteri francese a causa delle pubblicazioni sui social dell'ambasciata di alcune caricature che sbeffeggiavano la solidarità europea e le relazioni tra UE e USA.
"Ma davvero? Proprio i presidenti francesi e il ministero degli esteri francese ci hanno insegnato che qualunque caricatura è una cosa normale. Anche se mostruose, come quelle di Charlie Hebdo", ha scritto la Zakharova nel suo canale Telegram.
La Zakharova aveva in precedenza commentato le caricature del giornale satirico francese Charlie Hebdo, nelle quali i rifugiati ucraini venivano comparati a degli animali. Charlie Hebdo è anche tristemente famoso per le caricature nei confronti dei musulmani, che hanno portato agli attentati alla redazione del giornale nel 2015, nonchè per la caricatura riguardante il disastro aereo nella penisola del Sinai, in cui sono morti turisti russi.
Youtube logo - Sputnik Italia, 1920, 26.03.2022
YouTube blocca il canale dei russi Vovan e Lexus dopo le chiamate ai ministri del Regno Unito
"Abbiamo deciso di seguire il loro (dei presidenti francesi - ndr) consiglio e usare la satira, cosa che loro considerano libertà di parola. E ora a loro qualcosa non è piaciuto? Eh no, avevte voluto la bicicletta...", ha aggiunto la portavoce del ministero degli Esteri russo.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала