La Polonia si aspetta fondi da UE ed USA per aiutare i rifugiati ucraini in 2-3 settimane

© Sputnik . Alexey Vitvitsky / Vai alla galleria fotograficaRifugiati ucraini in Polonia
Rifugiati ucraini in Polonia - Sputnik Italia, 1920, 26.03.2022
Seguici suTelegram
La Polonia si aspetta fondi dall'UE e dagli Stati Uniti per aiutare i rifugiati provenienti dall'Ucraina in due o tre settimane, ha detto ai giornalisti il ​​primo ministro polacco Mateusz Morawiecki.
Dall'inizio dell'operazione speciale russa, oltre 2,2 milioni di rifugiati sono arrivati ​​in Polonia dall'Ucraina.
"Ne ho parlato molto intensamente a Bruxelles. Sono sicuro che nelle prossime 2-3 settimane questi fondi dalla Germania, Bruxelles, dal bilancio dell'Unione Europea, dagli Stati Uniti verranno trasmessi all'erario polacco", ha detto Morawiecki .
"Ma va sottolineato che non stiamo aspettando. Grazie a un sistema di finanza pubblica stabile, siamo in condizione di poter aiutare immediatamente, e questi fondi saranno compensati dal bilancio dell'Unione Europea e dai bilanci degli altri Paesi che ci aiutano " ha aggiunto.
Allo stesso tempo, Morawiecki ha sottolineato che la Polonia non intende reinsediare con la forza i rifugiati.
"Non stiamo parlando di reinsediamento. Se qualcuno vuole restare, può restare. Se vuole proseguire, vada. Sono molti quelli che tornano. Soprattutto uomini"
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала