- Sputnik Italia, 1920
La situazione in Ucraina
La Russia ha lanciato un'operazione speciale in Ucraina il 24 febbraio dopo che le Repubbliche del Donbass hanno chiesto aiuto a causa dei continui attacchi delle forze di Kiev.

Biden: Ucraina deve decidere da sola se fare concessioni territoriali nei negoziati con la Russia

© Sputnik . Sergey Guneev / Vai alla galleria fotograficaJoe Biden all'incontro con Putin a Ginevra
Joe Biden all'incontro con Putin a Ginevra - Sputnik Italia, 1920, 24.03.2022
Seguici suTelegram
Nella conferenza stampa a Bruxelles il presidente americano Joe Biden ha dato a Zelensky un suggerimento molto chiaro sotto forma di proposta.
Le autorità ucraine devono decidere da sole se devono fare concessioni territoriali nei negoziati con la Russia. Lo ha affermato oggi il presidente degli Stati Uniti Joe Biden in una conferenza stampa a Bruxelles.
"Spetta interamente all'Ucraina decidere. Non si può parlare dell'Ucraina senza il coinvolgimento dell'Ucraina", ha risposto alla domanda se, a suo avviso, Kiev debba "cedere eventuali territori ucraini per un cessate il fuoco". Non credo che debbano farlo. Ma spetta a loro decidere", ha aggiunto Biden.
Ha rilevato che "sono in corso negoziati" tra l'Ucraina e la Federazione Russa, sottolineando che Washington non partecipa a queste consultazioni.
In aggiunta, relativamente alle pesanti sanzioni occidentali contro la Russia per gli eventi in Ucraina, Biden ha definito reale la prospettiva di una carenza alimentare globale.

Russia fuori dal G20? Ok di Biden, ma decisione condivisa

Il presidente americano ha dichiarato di essere favorevole all'esclusione della Russia dal G20. Alla domanda se pensa che la Russia debba essere esclusa dal G20, Biden ha detto:
"la mia risposta è sì. Dipende dal G20. Se ne è discusso oggi. Ma ho sollevato l'interrogativo su quale sia la probabilità che ciò accada".

Frecciatina di Biden alla Cina

La Cina comprende che il suo futuro economico è molto più legato all'Occidente che con la Russia, ha affermato il presidente degli Stati Uniti Joe Biden.
"Secondo me, la Cina comprende che il suo futuro economico è molto più connesso con l'Occidente che con la Russia. Pertanto, spero che non interferisca", ha detto Biden in una conferenza stampa a Bruxelles, commentando il ruolo di Pechino negli eventi in Ucraina.
L'inquilino della Casa Bianca ha anche rivelato in parte il contenuto della sua recente videochiamata con il presidente cinese Xi Jinping. Secondo Biden, non ha avanzato alcuna minaccia al leader cinese, ma ha "spiegato chiaramente" quali sarebbero le conseguenze se la Russia fosse stata appoggiata nel contesto degli eventi ucraini.
Portavoce del ministero degli Esteri cinese Hua Chunying - Sputnik Italia, 1920, 24.03.2022
Portavoce ministero Esteri cinese dura con Usa: scusarsi per Jugoslavia prima di parlare di moralità

Operazione militare russa in Ucraina

La mattina del 24 febbraio il presidente Vladimir Putin ha ordinato un'operazione speciale in Ucraina, descrivendola come un passo necessario per intervenire nelle Repubbliche Popolari del Donbass, che stavano affrontando un "genocidio" e le atrocità commesse dal governo nazionalista a Kiev.
Il ministero della Difesa russo ha sottolineato che le forze russe non stanno prendendo di mira le città o le infrastrutture sociali dei guarnigioni militari ucraini, al fine di evitare vittime tra i militari e le loro famiglie che risiedono lì, e ha ordinato di trattare il personale militare delle forze armate ucraine "con rispetto".
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала