Università della California: presentata una lattuga transgenica coltivabile in orbita

CC0 / Pixabay / Piantine di insalata
Piantine di insalata - Sputnik Italia, 1920, 23.03.2022
Seguici suTelegram
I ricercatori hanno approntato una lattuga geneticamente modificata, in grado di essere coltivata nello spazio in modo pratico e che sarà di aiuto nelle missioni spaziali di lungo termine, come l'esplorazione di Marte.
È stata presentata al convegno della Società americana di chimica, da ricercatori dell'Università della California, una lattuga geneticamente modificata in grado di essere coltivata nello spazio.
La lattuga in questione potrebbe aiutare a rafforzare le ossa degli astronauti nel corso di missioni di lungo periodo, come ad esempio una missione verso il pianeta rosso.
L'insalata in questione è "particolare", grazie alla modifica transgenica, in quanto in grado di produrre un ormone, il Pth, che stimola negli astronauti la crescita ossea, evitando la perdita tra l'altro di massa, fenomeno cui vanno incontro sovente gli astronauti che compiano lunghi soggiorni in ambiente spaziale.
Gli astronauti della Stazione Spaziale Internazionale (Iss) sanno sulla propria pelle, infatti, che, vivendo per mesi in un ambiente in microgravità, le ossa presentano piuttosto rapidamente tale serie di problemi, quali la perdita di massa e un calo dei valori di calcio.
Tale condizione si definisce osteopenia e può rappresentare un serio problema in caso di missioni spaziali di lunga durata, come è il caso di una missione in direzione di Marte, la cui attuale stima, alla condizione delle attuali tecnologie disponibili, è di circa 3 anni.
Studi medici condotti sulla Stazione Spaziale hanno dimostrato che l'osteopenia può essere però contrastata efficacemente dall'assunzione a cadenza quotidiana di un tale ormone, che ora potrà essere reperito facilmente anche in orbita grazie a questa insalata, piuttosto che dall'assunzione di semplice calcio, senza dimenticare che anche nello spazio è necessario in tal senso un costante esercizio fisico, cosa resa complicata dalla assenza di gravità.
Tale lattuga può essere facilmente coltivata in serra e contribuirà a fornire l'apporto necessario quotidiano di tale indispendabile ormone.
Al momento però la quantità di Pth che le piante forniscono è ancora bassa. Servono infatti circa 380 grammi di verdura per assumerne la quantità minima indicata dagli studi di laboratorio.
Il buco nero individuato al centro della galassia M87 - Sputnik Italia, 1920, 06.03.2022
Spazio, una potente esplosione cosmica interesserà 2 buchi neri danzanti... tra 10mila anni
I ricercatori esprimono però ottimismo, dichiarandosi certi di poter aumentare la concentrazione di ormone medio nelle piante fino ad una pratica applicazione.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала