UE: entro il 1° novembre stock nazionali di gas all'80% per il prossimo inverno

© Sputnik . Dmitrij Leltschuk / Vai alla galleria fotograficaGasdotto
Gasdotto  - Sputnik Italia, 1920, 23.03.2022
Seguici suTelegram
La proposta della Commissione Europea in materia di gas prevede l’obbligo minimo di stoccaggio all'80% entro il 1° novembre, e tale livello salirà al 90% nei prossimi anni.
Bruxelles elabora un nuovo regolamento in materia di sicurezza energetica, in previsione del prossimo inverno: al fine di garantire la sicurezza dell'approvvigionamento energetico degli stati membri i depositi di gas dovranno essere riempiti almeno all'80%, cifra destinata a salire al 90% negli anni a seguire.
Tra le norme, anche quella che prevede un nuovo tipo di certificazione obbligatoria per i gestori dello stoccaggio, finalizzata a prevenire “influenze esterne”, come ad esempio Gazprom, questo significherà che gli operatori non certificati dovranno rinunciare al controllo degli impianti di stoccaggio dell'UE.
Gazprom - Sputnik Italia, 1920, 23.03.2022
La situazione in Ucraina
Gazprom fornisce regolarmente gas per il transito attraverso l'Ucraina
All'esame della Commissione europea anche un possibile tetto al prezzo del gas, con soluzioni mirate a limitare l'effetto traino del prezzo all'ingrosso sulle bollette di privati ed imprese.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала