Mosca risponderà alle espulsioni dei diplomatici russi da Paesi baltici, Polonia e Bulgaria

© Sputnik . Maria Devakhina / Vai alla galleria fotograficaIl ministero degli Esteri russo a Mosca
Il ministero degli Esteri russo a Mosca - Sputnik Italia, 1920, 23.03.2022
Seguici suTelegram
Mosca risponderà a tutte le espulsioni dei diplomatici russi dai Paesi baltici, Bulgaria e Polonia, ha affermato la portavoce del ministero degli Esteri russo Maria Zakharova.
"Ci sono state espulsioni dai Paesi baltici, ci sono state espulsioni dalla Bulgaria e così via. E, ovviamente, è scontato che risponderemo, risponderemo in modo appropriato, come facciamo sempre", ha detto la portavoce del dicastero diplomatico russo in onda sul canale Rossiya 24.
L'Agenzia polacca per la sicurezza interna (ABW) ha preparato un elenco di 45 diplomatici russi sospettati di spionaggio chiedendone l'espulsione, ha detto in precedenza Stanislaw Zaryn, portavoce dell'intelligence polacca. Proprio oggi l'ambasciatore russo a Varsavia ha ricevuto al ministero degli Esteri polacco la nota con la richiesta di espulsione dei diplomatici.
L'espulsione dei diplomatici russi dalla Polonia porterà all'effettiva annullamento delle relazioni diplomatiche tra Mosca e Varsavia, ha poi affermato l'ambasciatore russo in Polonia Sergey Andreev.
"Beh, se non a una rottura formale, allora al loro effettivo azzeramento, e ci stiamo muovendo con certezza verso questo grazie agli sforzi dei nostri "partner" polacchi", ha detto Andreev in onda sul canale televisivo Rossiya 24 .
La bandiera della Bulgaria e dell'UE - Sputnik Italia, 1920, 18.03.2022
La Bulgaria espelle 10 diplomatici russi
In precedenza la Bulgaria ha dichiarato 10 diplomatici russi persone non gradite, mentre la Lettonia ed Estonia avevano annunciato di essere pronte ad espellere tre dipendenti di ogni missione diplomatica russa presente sul loro territorio.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала