Deltacron: definiti i sintomi solitamente non associati a varianti del coronavirus

Raffreddore - Sputnik Italia, 1920, 23.03.2022
Seguici suTelegram
Nelle ultime settimane si è parlato di una nuova variante, Deltacron, che pone un interrogativo alla società: bisogna preoccuparsi?
L'immunologo e scienziato fondatore di Cignpost Diagnostics, Denis Keenan, ha riferito che deltacron è una variante ricombinante, ovvero una combinazione di due ceppi, in questo caso Delta e Omicron.
La preoccupazione iniziale su Deltacron era che combinasse la trasmissibilità di Omicron con la gravità dei sintomi di Delta. Per quanto riguarda le caratteristiche che Deltacron condivide con le sue varianti progenitrici, Keenan ha dichiarato:

"Gli elementi principali della variante Deltacron sono derivati ​​da Delta, ma la sua 'proteina spike', che consente al virus di entrare nelle cellule umane, proviene dalla variante Omicron. Sono stati rilevati altri sintomi, come naso che cola, gola irritata e vertigini, che non erano comunemente associati ai ceppi di coronavirus finora noti".

Se la gente dovrebbe preoccuparsi o meno di questa variante, Keenan ha aggiunto:
"La cautela è forse l'approccio migliore... gli approcci misurati sono più favorevoli allo sviluppo di una strategia praticabile per il futuro."
Dato il limitato impatto di Deltacron in Occidente fino a questo momento, una domanda che potrebbe sorgere è se la gente dovrebbe abituarsi alla comparsa di nuove varianti. Keenan ha così risposto:
“È ragionevole aspettarsi una moltitudine di nuove varianti. A seconda della sua composizione, è possibile che emerga un nuovo ceppo che supera gli effetti delle precedenti varianti di Covid", ha affermato Keenan.
Studiando l'impatto del biocampo di una persona con capacità extrasesoriali a una persona ordinaria nell'Istituto di cervello nell'URSS. - Sputnik Italia, 1920, 22.03.2022
Long Covid, il peggioramento cognitivo è un sintomo neurologico
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала