- Sputnik Italia, 1920
La situazione in Ucraina
La Russia ha lanciato un'operazione speciale in Ucraina il 24 febbraio dopo che le Repubbliche del Donbass hanno chiesto aiuto a causa dei continui attacchi delle forze di Kiev.

Conte perplesso su aumento spesa militare

© Foto : Giuseppe Conte FacebookGiuseppe Conte al presidio GKN a Campi Bisenzio
Giuseppe Conte al presidio GKN a Campi Bisenzio - Sputnik Italia, 1920, 23.03.2022
Seguici suTelegram
L’ex premier e leader politico del M5s è contrariato dall’aumento delle spese per la difesa in concomitanza con le difficoltà di molti cittadini per il caro-bollette.
Senza mezzi termini Giuseppe Conte ha espresso la sua perplessità sull’aumento della spesa militare deciso dal governo sullo sfondo degli eventi in Ucraina.
In particolare, secondo il presidente dei Cinque Stelle, non è opportuna questa scelta dinnanzi a problemi più sensibili e attuali per i cittadini, come il caro-carburante e le difficoltà del servizio sanitario nazionale.

“Con quale faccia, con questo caro-bollette e caro-benzina diciamo ai cittadini che ora bisogna dedicarsi alle spese militari? Possiamo dirlo mentre in sanità rimandiamo 1 milione di interventi e 20 milioni di esami diagnostici?", ha detto Conte in un incontro con i rappresentanti sindacali.

Pareri contrastanti si erano uditi già nei giorni scorsi, riguardo all'invio di armi all'Ucraina, quando Elio Lannutti, ex M5s, aveva affermato che inviando armi si sarebbe solo alimentato il conflitto. Gli avevano fatto eco i parlamentari di Alternativa e il senatore Vito Petrocelli (M5s), dicendo che la democrazia non si fa con le armi.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала