Biden: i missili ipersonici russi sono "consequenziali" e "quasi impossibili da fermare"

© SputnikIl missile ipersonico “Zircon”, capace di raggiungere una velocità 5 – 6 volte superiore a quella del suono
Il missile ipersonico “Zircon”, capace di raggiungere una velocità 5 – 6 volte superiore a quella del suono - Sputnik Italia, 1920, 22.03.2022
Seguici suTelegram
La Russia è diventata il primo paese al mondo a raggiungere la moderna capacità ipersonica, dopo aver messo in servizio il sistema missilistico aria-terra con capacità nucleare Kinzhal alla fine del 2017.
La Cina ha seguito l'esempio con il veicolo a scorrimento ipersonico DF-ZF ad ottobre 2019. Gli Stati Uniti stanno lavorando su una mezza dozzina di armi ipersoniche, ma non ne hanno ancora schierate nessuna.
Il presidente degli Stati Uniti, Joe Biden, ha riconosciuto le capacità dei missili ipersonici russi e ne ha commentato il loro utilizzo in Ucraina.

"Se notate, hanno da poco lanciato il loro missile ipersonico [in Ucraina], perché è l'unica cosa che possono usare con assoluta certezza. È, come tutti sapete, un'arma consequenziale. E con la stessa testata di un qualsiasi altro missile lanciato. Non fa molta differenza, tranne che è quasi impossibile fermarlo. C'è un motivo per cui lo stanno usando", ha detto Biden, parlando a un forum d'affari a Washington questo lunedì.

I commenti del presidente fanno seguito ad un paio di attacchi missilistici di tipo Kinzhal, avutisi venerdì e sabato contro depositi di armi e carburante nell'Ucraina occidentale e centro-meridionale.
Il primo attacco ha preso di mira un deposito sotterraneo fortificato di munizioni e missili a Delyatin, nella regione di Ivano-Frankivsk. La struttura è stata costruita nel periodo sovietico e progettata per resistere a un'esplosione nucleare. Il secondo attacco ha distrutto una base di carburante e lubrificanti a Konstantinovka, nella regione di Nikolaev, che secondo l'esercito russo fungeva da principale base di rifornimento utilizzata dalle forze di terra ucraine nell'Ucraina meridionale.
Introdotto per la prima volta in servizio nel dicembre 2017 e trasportato a bordo di jet MiG-31K o bombardieri Tu-22 e Tu-160, il Kinzhal ha un'autonomia di oltre 2.000 km e una velocità massima fino a Mach 12 (14.700 km all'ora). Si dice anche che abbia la capacità di manovrare in volo, rendendo quasi impossibile l'intercettazione utilizzando le difese aeree attualmente esistenti.
Gruppo navale americano guidato dalla portaerei USS Enterprise  - Sputnik Italia, 1920, 22.03.2022
La Us Navy schiera gruppo di attacco nel Mediterraneo per no-fly zone, pronta all'ordine di Biden
L'esercito russo ha riferito della distruzione di oltre il 90 per cento delle capacità di difesa aerea dell'Ucraina, nel corso della sua operazione militare in corso nel Paese. Gli Stati Uniti e i loro alleati hanno cercato di rafforzare le difese aeree di Kiev utilizzando gli S-300 e altri sistemi dell'era sovietica. Sabato, Reuters ha riferito che Washington e Ankara hanno discusso della "improbabile eventualità" che la Turchia consegni all'Ucraina i suoi sistemi S-400 recentemente acquisiti.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала