Bari, furto alla Basilica di San Nicola: rubate reliquie e offerte al santo

© SputnikBari, passanti davanti alla basilica di San Nicola
Bari, passanti davanti alla basilica di San Nicola - Sputnik Italia, 1920, 22.03.2022
Seguici suTelegram
Rubate a Bari Vecchia le reliquie di San Nicola e le offerte al santo. Gli inquirenti ritengono che il ladro non fosse un professionista: ha lasciato nella teca parecchi oggetti di valore.
Il ladro ha aspettato la notte per introdursi nella Basilica di San Nicola, a Bari Vecchia, e ha rubato reliquie e offerte del santo patrono della città, venerato da molti credenti in vari paesi, tra cui spicca particolarmente la Russia.
Gli inquirenti stanno analizzando le riprese delle telecamere di sicurezza. Si ritiene che il ladro sia entrato tramite una grata rotta vicino alla facciata principale della Basilica.
Sebbene le immagini non siano molto chiare, le forze dell'ordine ritengono che il ladro abbia agito da solo, indossando una mascherina e il cappuccio sulla testa.
Gli inquirenti sembrano concordare sul fatto che il malfattore non fosse un professionista: molti oggetti di valore non sono stati toccati.
Смотритель Франко Каньоли перед замком в небольшой деревне Рокка Калашио, Италия - Sputnik Italia, 1920, 22.03.2022
PNRR, Rocca Calascio si aggiudica 20 milioni per rigenerare il borgo
Tra gli oggetti rubati al santo patrono di Bari ci sono comunque alcuni oggetti sacri: il libro con tre sfere d'argento, una croce in argento con alcune gemme e un anello in oro con alcune pietre.
È stato il sagrestano a dare l'allarme, una volta arrivato il chiesa per la messa delle sei.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала