La plastica riciclata può essere più pericolosa dell'originale

CC0 / Pixabay / Montagna di bottiglie in plastica in mezzo al cartone
Montagna di bottiglie in plastica in mezzo al cartone - Sputnik Italia, 1920, 21.03.2022
Seguici suTelegram
I ricercatori della Brunel University di Londra hanno trovato 150 sostanze chimiche che finiscono nelle bevande ricavate da bottiglie di plastica riciclate. 18 di questi composti sono stati trovati in quantità superiori alle dosi consentite. Lo studio è stato pubblicato sul Journal of Hazardous Materials.
Le sostanze chimiche conformi al Food Chemicals Code (FCC) si trovano in tutti gli alimenti e le bevande confezionati. A basse concentrazioni, la maggior parte di esse è considerata sicura. Nel loro lavoro i ricercatori britannici hanno riassunto i dati di 91 studi e hanno dimostrato che la concentrazione delle sostanze chimiche nelle bottiglie realizzate con polietilene tereftalato riciclato (PET) potrebbe essere maggiore rispetto alle nuove bottiglie. Gli autori del lavoro ritengono che sia dovuto al processo di riciclaggio.

"Abbiamo scoperto che queste sostanze possono provenire da una varietà di fonti", afferma Eleni Iacovidou, che ha guidato lo studio. - Questi possono essere catalizzatori e additivi utilizzati nella produzione, nella degradazione della plastica durante l'uso, lo stoccaggio e la lavorazione. La contaminazione può verificarsi durante tutto il ciclo di vita di una bottiglia".

Gli scienziati ritengono che l'aumento della concentrazione sia dovuto alle condizioni in cui le bottiglie in PET vengono prodotte, riempite, conservate e collocate sugli scaffali di magazzini e negozi. La luce solare, l'umidità, l'esposizione al contenuto possono tutti contribuire alla contaminazione.
Bottiglie di plastica nell'acqua - Sputnik Italia, 1920, 16.12.2021
I microbi in tutto il mondo si stanno evolvendo per digerire la plastica
Secondo i ricercatori, il processo per rimuovere le impurità può risolvere il problema. Questa tecnologia comprende tre fasi di lavorazione del materiale: pulizia ad alta temperatura, gas e chimica.
"Il processo di riciclaggio include già il pretrattamento delle bottiglie", afferma Iacovidou. "Investendo in tecnologie di super pulizia, possiamo portare il PET riciclato il più vicino possibile a quello vergine in termini di contaminazione".
Gli scienziati sottolineano che per ottenere il massimo effetto, le aziende di riciclaggio devono migliorare i metodi di raccolta, smistamento e riciclaggio delle bottiglie in PET e i produttori devono creare imballaggi più facili da riutilizzare. Un ulteriore fattore sarà l'eliminazione graduale delle bottiglie in PET da parte dei consumatori, che ridurrà la quantità totale di plastica che circola nel sistema.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала