Ucraina, Stoltenberg: La NATO cerca di impedire che il conflitto si espanda

© Sputnik . Stringer / Vai alla galleria fotograficaEsercitazioni Nato-Ucraina 'Three swords-2021'
Esercitazioni Nato-Ucraina 'Three swords-2021' - Sputnik Italia, 1920, 20.03.2022
Seguici suTelegram
"La NATO sta concentrando i propri sforzi per far si che il conflitto in Ucraina non vada fuori controllo e si diffonda oltre i confini del paese", ha affermato il segretario generale della NATO, Jens Stoltenberg.

"La nostra responsabilità è sostenere l'Ucraina, come già stiamo facendo ora in molti modi diversi, ma anche fare in modo che questo conflitto non vada fuori controllo, espandendosi oltre i confini ucraini", ha affermato Stoltenberg in un'intervista al canale televisivo NBC.

Il segretario generale dell'Alleanza Atlantica ha anche commentato la possibilità di introdurre una no-fly zone sull'Ucraina, misura attivamente invocata dal governo di Kiev.

"L'Alleanza sostiene l'Ucraina. Allo stesso tempo, è però estremamente importante impedire che questo conflitto si trasformi in una guerra su vasta scala tra NATO e Russia".

La Russia ha lanciato un'operazione militare in Ucraina il 24 febbraio. Il presidente Vladimir Putin ha definito il suo obiettivo "la protezione delle persone che sono state oggetto di aggressione e genocidio da parte del regime di Kiev per otto anni".
Per questo, secondo il presidente, si prevede di effettuare una "smilitarizzazione e denazificazione dell'Ucraina", per assicurare alla giustizia tutti i criminali di guerra responsabili dei "crimini sanguinari contro i civili" nel Donbass.
Con il supporto delle forze armate della Federazione Russa, i gruppi della DPR e della LPR stanno sviluppando un'offensiva. Ma l’obiettivo non è l’occupazione dell'Ucraina, ha sottolineato il presidente della Russia.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала