Ucraina, fuoco contro gruppo di giornalisti russi a Mariupol

© AFP 2022 / Philippe DesmazesIl soldato ucraino che serve a Mariupol
Il soldato ucraino che serve a Mariupol - Sputnik Italia, 1920, 20.03.2022
Seguici suTelegram
Lo ha riferito a RIA Novosti un rappresentante della milizia popolare della DPR.

"Oggi a Mariupol un gruppo di giornalisti russi è stato preso di mira dai militari ucraini".

Il fotoreporter di RIA Novosti che si trovava sul luogo ha raccontato i dettagli di quanto accaduto.

"Volevamo fare qualche ripresa in una strada di Mariupol. I colpi sono caduti nelle vicinanze. Eravamo al sicuro, possiamo dire che siamo stati presi di mira, ma siamo tutti vivi e vegeti".

La Russia ha lanciato un'operazione militare in Ucraina il 24 febbraio. Il presidente Vladimir Putin ha definito il suo obiettivo "la protezione delle persone che sono state oggetto di aggressione e genocidio da parte del regime di Kiev per otto anni".
Per questo, secondo il presidente, si prevede di effettuare una "smilitarizzazione e denazificazione dell'Ucraina", per assicurare alla giustizia tutti i criminali di guerra responsabili dei "crimini sanguinari contro i civili" nel Donbass.
Secondo il Ministero della Difesa della Federazione Russa, le forze armate colpiscono solo le infrastrutture militari e le truppe ucraine, senza minacciare la popolazione civile.
Con il supporto delle forze armate della Federazione Russa, i gruppi della DPR e della LPR stanno sviluppando un'offensiva. Ma l’obiettivo non è l’occupazione dell'Ucraina, ha sottolineato il presidente della Russia.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала