- Sputnik Italia, 1920
La situazione in Ucraina
La Russia ha lanciato un'operazione speciale in Ucraina il 24 febbraio dopo che le Repubbliche del Donbass hanno chiesto aiuto a causa dei continui attacchi delle forze di Kiev.

Pechino non aiuta la Russia militarmente, dice l'ambasciatore cinese negli USA

© Foto : Ambasciata della Repubblica Popolare Cinese negli USAL'ambasciatore cinese negli Stati Uniti Qin Gang
L'ambasciatore cinese negli Stati Uniti Qin Gang - Sputnik Italia, 1920, 20.03.2022
Seguici suTelegram
L'ambasciatore cinese a Washington Qin Gang ha affermato che la Cina non aiuta militarmente la Russia.

"Le informazioni sulla fornitura di assistenza militare alla Russia non sono vere, le respingiamo", ha dichiarato Gang in un'intervista alla CBS.

Il diplomatico ha sottolineato che la Cina sta dalla parte della pace e invita al cessate il fuoco.
"Il secondo giorno dell'operazione militare russa, Xi Jinping ha chiesto a Putin di pensare a continuare i colloqui di pace con l'Ucraina", ha detto Gang.
Al contempo, ha sottolineato che la Cina e la Federazione Russa mantengono le normali relazioni commerciali, anche per quanto riguarda le risorse energetiche.
Venerdì scorso il presidente degli Stati Uniti Joe Biden e il presidente cinese Xi Jinping hanno avuto una conversazione telefonica. Dopo i colloqui la Casa Bianca ha affermato che Biden ha comunicato al leader cinese delle conseguenze del sostegno all'operazione speciale russa.
La Russia ha annunciato l'inizio di un'operazione militare speciale in Ucraina la mattina di giovedì 24 Febbraio. Il presidente russo Vladimir Putin ha dichiarato che lo scopo dell'operazione è la "protezione delle persone che sono state vittima di violenza e genocidio da parte del regime di Kiev per otto anni".
Per questo motivo, ha detto, si deve effettuare una "smilitarizzazione e denazificazione dell'Ucraina", oltre che assicurare alla giustizia tutti i criminali di guerra responsabili di "crimini sanguinari contro i civili" del Donbass.
Con il supporto delle forze armate della Federazione Russa, i gruppi di DPR e LPR proseguono la loro avanzata. Tuttavia, non è prevista l'occupazione dell'Ucraina, ha sottolineato il presidente russo.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала