Cina, stappa una bottiglia di vino e viene morso da un serpente

© Foto : Pixabay CC0Serpente in primo piano
Serpente in primo piano - Sputnik Italia, 1920, 19.03.2022
Seguici suTelegram
Nella provincia cinese di Heilongjiang, un serpente velenoso è sopravvissuto per un anno all'interno di una bottiglia sigillata, mordendo l'uomo che l'ha aperta, riporta la rivista NewsWeek.
Il malcapitato aveva comprato tre bottiglie della popolare bevanda alcolica cinese conosciuta come vino di serpente per il figlio afflitto da una malattia cronica.
Dopo aver provato a curare invano il bambino in diversi modi, l'uomo aveva deciso di optare per il popolare rimedio cinese, una bevanda che viene preparata immergendo per intero un serpente velenoso in vino di riso o alcol di cereali. In questo processo, l'etanolo denatura il veleno del serpente, rendendolo così non nocivo.
Quando l'uomo ha aperto una delle bottiglie, il serpente si è rivelato vivo e lo ha morso.
La vittima è stata subito ricoverata in ospedale, dove, grazie alle cure tempestive, è sopravvissuto.

Secondo National Geographic, bere vino di serpente può essere pericoloso, poiché i serpenti, a volte, sopravvivono all'interno delle bottiglie. Ciò accade quando queste non vengono sigillate opportunamente, garantendo dunque al rettile abbastanza aria per respirare.
I serpenti che sopravvivono possono, inoltre, venire infettati da parassiti mortali.
Tuttavia, allo stesso tempo, secondo Wolfgang Wüster, docente di zoologia ed erpetologia all'Università di Bangor, in Galles, sarebbe comunque impossibile per un serpente sopravvivere in una bottiglia sigillata.
"Nessun serpente che rimane immerso in un liquido in una bottiglia può sopravvivere per più di un'ora. Non è che i serpenti abbiano delle abilità magiche, sono fatti di carne e sangue come gli altri animali. Necessitano di cibo, acqua e ossigeno per sopravvivere", ha sottolineato Wüster.
Il docente ha poi tenuto a precisare che i serpenti non possiedono proprietà medicinali. A suo avviso, la medicina tradizionale è inutile e va ad incidere negativamente sulla sopravvivenza di specie rare, come i pangolini. "Molte specie sono in pericolo a causa del consumo irresponsabile della cosiddetta medicina tradizionale", ha ribadito.
Alcuni serpenti diventano inattivi a una certa temperatura, ma devono avere abbastanza ossigeno per sopravvivere. Nonostante ciò, la permanenza del serpente in un simile stato per un periodo di un anno sarebbe improbabile.
In precedenza, si era saputo del caso di una ragazza cinese che aveva acquistato un serpente velenoso su Internet, finita poi in coma a seguito di un morso al dito da parte del rettile.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала