- Sputnik Italia, 1920
La situazione in Ucraina
La Russia ha lanciato un'operazione speciale in Ucraina il 24 febbraio dopo che le Repubbliche del Donbass hanno chiesto aiuto a causa dei continui attacchi delle forze di Kiev.

Ucraina, Slovacchia tratta con gli USA su sostituzione di sistemi di difesa aerea e caccia sovietici

© Sputnik . Pavel Lvov / Vai alla galleria fotograficaSistemi di difesa aerea S-300 Favorit
Sistemi di difesa aerea S-300 Favorit - Sputnik Italia, 1920, 17.03.2022
Seguici suTelegram
La Slovacchia è pronta ad inviare i sistemi di difesa aerea S-300 in Ucraina non appena riceverà dagli Stati Uniti o da altri alleati della NATO sistemi per sostituirli, ha affermato il ministro della Difesa slovacco Jaroslav Nagy.
"Stiamo discutendo con Stati Uniti, Ucraina e altri alleati la possibilità di schierare, inviare o trasferire sistemi S-300 agli ucraini. E siamo pronti a farlo. Siamo pronti a farlo immediatamente, non appena avremo un equivalente adeguato", ha detto Nagy in una conferenza stampa congiunta con il capo del Pentagono Lloyd Austin.
Nagy ha aggiunto che la Slovacchia è in trattative sulla sostituzione non solo degli S-300, ma anche dei caccia MiG-29 di fabbricazione sovietica. Il ministro ha espresso interesse a ricevere in cambio dei MiG-29 aerei americani F-16.
Un sostituto per i sistemi di difesa aerea, ha affermato Nagy, potrebbero essere i sistemi forniti alla Slovacchia o schierati dagli alleati sul suo territorio.
Lo scorso 12 marzo il presidente ucraino Vladimir Zelensky aveva dichiarato che l'Ucraina ha bisogno di sistemi di difesa aerea ed è pronta ad acquistarli, nonché "occuparsi del trasporto" di questi sistemi.
La Russia ha annunciato l'inizio di un'operazione militare speciale in Ucraina la mattina di giovedì 24 Febbraio. Il presidente russo Vladimir Putin ha dichiarato che lo scopo dell'operazione è la "protezione delle persone che sono state vittima di violenza e genocidio da parte del regime di Kiev per otto anni".
Per questo motivo, ha detto, si deve effettuare una "smilitarizzazione e denazificazione dell'Ucraina", oltre che assicurare alla giustizia tutti i criminali di guerra responsabili di "crimini sanguinari contro i civili" del Donbass.
Con il supporto delle forze armate della Federazione Russa, i gruppi di DPR e LPR proseguono la loro avanzata. Tuttavia, non è prevista l'occupazione dell'Ucraina, ha sottolineato il presidente russo.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала