- Sputnik Italia, 1920
La situazione in Ucraina
La Russia ha lanciato un'operazione speciale in Ucraina il 24 febbraio dopo che le Repubbliche del Donbass hanno chiesto aiuto a causa dei continui attacchi delle forze di Kiev.

La Russia esorta gli USA a trattare gli eventi in Ucraina in modo imparziale e a smettere di mentire

© Sputnik . Валерий МельниковSituazione nel Donbass
Situazione nel Donbass - Sputnik Italia, 1920, 17.03.2022
Seguici suTelegram
Mosca chiede a Washington di smettere di diffondere false informazioni e impegnarsi in una copertura obiettiva degli eventi in Ucraina, ha affermato l'ambasciata russa negli Stati Uniti, commentando le pubblicazioni sui media statunitensi di un presunto attacco aereo delle truppe russe su un edificio teatrale a Mariupol.
"Richiamiamo l'attenzione sulla campagna di disinformazione in corso nei media americani su ciò che sta accadendo in Ucraina. Un altro esempio è stato il falso diffuso sulla stampa locale sul presunto coinvolgimento delle forze armate russe nell'attacco al teatro drammatico di Mariupol... Vi esortiamo a smettere di mentire e ad impegnarvi in una copertura obiettiva degli eventi in Ucraina", ha detto l'ambasciata su Telegram.
L'ambasciata ha suggerito che coloro che sono "veramente interessati a informazioni vere" sugli eventi che si svolgono in Ucraina dovrebbero essere guidati dalle risorse russe, in particolare dai dati del ministero degli Esteri russo, del ministero della Difesa e dell'ambasciata russa a Washington.
In precedenza, il ministero della Difesa russo aveva affermato che le accuse del regime di Kiev contro la Russia di aver presumibilmente effettuato un attacco aereo sul teatro drammatico di Mariupol, dove i civili potrebbero essere tenuti in ostaggio, non sono vere: “gli aerei russi non hanno effettuato alcun attacco a obiettivi a terra”. Secondo il ministero, da profughi fuggiti da Mariupol era stato riferito che i neonazisti del battaglione Azov stavano tenendo in ostaggio dei civili nel teatro, utilizzando i piani superiori come punti di fuoco.
La Russia ha lanciato un'operazione militare speciale in Ucraina il 24 febbraio, in risposta agli appelli delle repubbliche popolari di Donetsk e Lugansk per la protezione contro l'intensificarsi degli attacchi delle truppe ucraine.
Il ministero della Difesa russo ha affermato che l'operazione speciale, che prende di mira solo le infrastrutture militari ucraine, mira a "smilitarizzare e denazificare" l'Ucraina, aggiungendo che la popolazione civile non è in pericolo. Mosca ha detto che non ha in programma di occupare l'Ucraina. Le nazioni occidentali hanno imposto numerose sanzioni alla Russia.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала