Attacco Iraniano a Erbil compiuto in rappresaglia per l'attacco israeliano all'impianto di droni

Erbil - Sputnik Italia, 1920, 17.03.2022
Seguici suTelegram
Il recente attacco iraniano alla città irachena di Erbil è stato effettuato come rappresaglia per l'attacco israeliano, in precedenza tenuto segreto, a una fabbrica di droni iraniana, secondo quanto riferito dai media.
I media iraniani hanno riferito che 12 razzi sono caduti vicino al consolato statunitense e alla stazione televisiva Kurdistan 24, a Erbil, nelle prime ore di domenica. L'attacco sarebbe provenuto dall'Iran. Successivamente, il Corpo delle Guardie Rivoluzionarie Islamiche (IRGC) ha rivendicato l'attacco, che secondo loro ha preso di mira due centri di addestramento del Mossad per le forze israeliane.
Secondo il New York Times, il 12 febbraio sei droni quadcopter kamikaze israeliani hanno attaccato una struttura militare iraniana vicino alla città di Kermanshah. Secondo quanto riferito, l'attacco israeliano ha distrutto dozzine di droni militari iraniani.
Non è chiaro se gli Stati Uniti abbiano avuto un ruolo nell'operazione di febbraio di Israele.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала