Speranza: nel Cdm di domani in programma l'uscita dallo stato d'emergenza

© Foto : Filippo AttiliIl ministro della Salute Roberto Speranza durante l'incontro con le parti sociali per un confronto sui progetti di rilancio del Paese
Il ministro della Salute Roberto Speranza durante l'incontro con le parti sociali per un confronto sui progetti di rilancio del Paese - Sputnik Italia, 1920, 16.03.2022
Seguici suTelegram
Nel Cdm di domani saà in programma la definizione del piano per poter uscire dallo stato d'emergenza causato dalla pandemia da Covid-19.

"Grazie al green pass abbiamo evitato chiusure, come invece accaduto in altri paesi. Domani ci sarà il Cdm, che definirà un cronoprogramma di accompagnamento di uscita dallo stato d'emergenza, che non verrà rinnovato. Se siamo in una fase nuova è grazie alla campagna di vaccinazione e dobbiamo insistere perché milioni di persone devono fare ancora la prima dose". Lo ha riferito il ministro della Salute, Roberto Speranza, durante il question time alla Camera.

Ieri, in tarda mattinata, a Palazzo Chigi si era riunito il Presidente del Consiglio Mario Draghi insieme al ministro della Salute Roberto Speranza, al presidente dell’Iss Silvio Brusaferro, al coordinatore del Cts Franco Locatelli ed al sottosegretario Roberto Garofoli, per impostare quella che dovrebbe essere la strada da seguire per uscire dall’emergenza Covid.
In Italia, ieri, si è registrato un aumento del numero dei contagi, sono stati infatti 85.288 i nuovi casi su 587.015 tamponi, a fronte dei 28.900 casi del giorno precedente, e 180 sono stati i morti (129 i decessi il giorno precedente); il tasso di positività invece si è attestato al 14,5%, il green pass è stato scaricato 262 milioni di volte ed il 91% degli maggiori di 12 anni ha ricevuto la prima dose, mentre sono 38 milioni le dosi di vaccino somministrate.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала