- Sputnik Italia, 1920
La situazione in Ucraina
La Russia ha lanciato un'operazione speciale in Ucraina il 24 febbraio dopo che le Repubbliche del Donbass hanno chiesto aiuto a causa dei continui attacchi delle forze di Kiev.

Crisi ucraina, Casa Bianca non esclude sanzioni più pesanti contro la Russia

© Sputnik . Mikhail TurgievLa Casa Bianca
La Casa Bianca - Sputnik Italia, 1920, 16.03.2022
Seguici suTelegram
Gli Stati Uniti non hanno intenzione di astenersi dall'uso di ulteriori sanzioni contro la Russia, ha affermato la portavoce della Casa Bianca Jen Psaki.
Gli Stati Uniti non intendono trattenersi sulla questione dell'imposizione di nuove sanzioni contro la Federazione Russa per gli eventi in Ucraina e sono pronti ad utilizzare ulteriori misure restrittive, tra cui l'ulteriore esclusione del Paese dall'economia mondiale e l'inasprimento delle sanzioni esistenti , ha dichiarato oggi la portavoce della Casa Bianca Jen Psaki.
"Non direi che ci stiamo trattenendo sulla questione dell'imposizione di sanzioni... Ci sono una serie di ulteriori passi che possiamo intraprendere... per esempio, imporre restrizioni a nuovi individui, inasprire le sanzioni esistenti, continuare ad escludere la Russia dal sistema economico internazionale, ostacolare la modernizzazione e la diversificazione della sua economia", ha affermato Psaki.
Inoltre la portavoce del presidente Biden ha ribadito ancora una volta il no all'imposizione di una "no-fly zone" in Ucraina, in quanto si rischierebbe la Terza Guerra Mondiale.

"Biden ha preso la decisione in base agli interessi della nostra sicurezza nazionale. Come abbiamo detto prima: una no-fly zone richiederebbe a noi e alla Nato di abbattere potenzialmente gli aerei russi. Non ci interessa essere coinvolti nella Terza Guerra Mondiale", ha detto la Psaki in conferenza stampa, chiarendo che non ci sarebbe alcuna differenza tra una no-fly zone umanitaria e militare.

Operazione militare russa in Ucraina

La mattina del 24 febbraio, il presidente Vladimir Putin ha ordinato un'operazione speciale in Ucraina, descrivendola come un passo necessario per aiutare le Repubbliche Popolari del Donbass, che stavano affrontando un "genocidio" e le atrocità commesse dal governo nazionalista di Kiev.
Situazione in Ucraina - Sputnik Italia, 1920, 16.03.2022
La situazione in Ucraina
Mercenario brasiliano rivela: la legione straniera in Ucraina è stata distrutta in un colpo solo
Il ministero della Difesa russo ha sottolineato che le forze russe non stanno prendendo di mira le città o le infrastrutture sociali delle guarnigioni militari ucraini, al fine di evitare vittime tra i militari e le loro famiglie che risiedono lì, e ha ordinato di trattare il personale militare delle forze armate ucraine "con rispetto".
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала