Italia, aumentano le 'truffe romantiche': giro d'affari da oltre 4 milioni e mezzo di euro

© Foto : Polizia Postale e delle ComunicazioniPolizia Postale e delle Comunicazioni
Polizia Postale e delle Comunicazioni - Sputnik Italia, 1920, 15.03.2022
Seguici suTelegram
Secondo un recente rapporto della polizia postale, sono aumentate del 118% nell’ultimo anno le cosiddette 'truffe romantiche' sui social, più colpite le donne rispetto agli uomini.
Secondo un recente rapporto della polizia postale, nell’ultimo anno sono aumentate del 118% le ‘truffe romantiche”, per un giro d’affari che è arrivato a toccare i 4 milioni e mezzo di euro, tra le vittime più colpite troviamo le donne, rispetto agli uomini.

"Si tratta di uno dei raggiri più dolorosi di cui si può cader vittima in quanto, colpendo la sfera dei sentimenti, si ferisce il desiderio di felicità, lasciando l'amaro in bocca per essere stati manipolati nel peggiore dei modi, creando un danno psico-fisico oltre a quello economico", hanno dichiarato gli inquirenti, secondo quanto riportato sul loro sito internet ufficiale.

Le vittime di questi falsi corteggiamenti avrebbero un’età media di circa 50 anni, in prevalenza sarebbero donne di estrazione sociale eterogenea, spesso cadute in questa trappola dopo una relazione sentimentale finita in malo modo, meno colpito il sesso maschile.
I truffatori agiscono abitualmente: contattano la vittima sui social e si presentano come single, nella maggior parte dei casi vedovi o separati, e di buona estrazione sociale.
Dopo aver stabilito un contatto e studiato attentamente i profili social delle loro potenziali vittime, in modo da entrare sempre di più in sintonia con loro, i truffatori iniziano a chiedere somme di denaro, adducendo ai più svariati motivi: gravi problemi di salute, l’acquisto di biglietti per potersi incontrare, fino alla richiesta di comprare una casa dove poter vivere insieme.
A questo punto, la vittima, ormai emotivamente dipendente da questo legame, sperando in una nuova vita felice e spinta da un sentimento sincero, inizia ad assecondare le varie richieste di denaro, pensando di aiutare il proprio amato.
Purtroppo, le persone che rimangono vittime di questi raggiri aspettano molto tempo prima di rendersi conto di essere state truffate, in quanto è sempre difficile riconoscere a sé stessi di essere stati ingannati.
La polizia raccomanda quindi la massima attenzione quando qualcuno inizia a chiedere denaro con insistenza e di astenersi dal pagare qualsiasi somma di denaro, denunciando subito ciò che sta accadendo. È, inoltre, a disposizione delle potenziali vittime, sul sito www.commissariatodips.it, uno spazio dove chiunque può inviare segnalazioni di comportamenti che possono essere ricondotti ad una 'truffa romantica'.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала