Incontro tra Draghi e Sullivan: ribadita la "ferma condanna alla Russia"

© Foto : FILIPPO ATTILI / Palazzo ChigiConferenza stampa del Presidente Draghi
Conferenza stampa del Presidente Draghi - Sputnik Italia, 1920, 15.03.2022
Seguici suTelegram
Si è tenuto oggi un incontro tra il presidente del Consiglio Mario Draghi ed il consigliere per la sicurezza nazionale degli Stati Uniti Jake Sullivan, il tema principale dell'incontro è stata la situazione in Ucraina.
Si è svolto oggi a Roma, a Palazo Chigi, un incontro tra il presidente del Consiglio Mario Draghi ed il consigliere per la sicurezza nazionale degli Stati Uniti Jake Sullivan, come tema principale: la situazione in Ucraina.

Secondo quanto riportato in una nota da Palazzo Chigi, i due hanno esperesso:"la ferma condanna per l’aggressione ingiustificata da parte della Russia e la necessità di continuare a perseguire una risposta decisa e unitaria nei confronti di Mosca".

Oltre a questo, i due hanno convenuto sull'importanza di intensificare ancora di più i contatti tra Italia e Stati Uniti su tutti livelli, questo alla luce degli eccellenti e consolidati rapporti bilaterali e del legame transatlantico.
Ieri, Jake Sullivan, il consigliere per la sicurezza nazionale degli Stati Uniti, aveva incontrato a porte chiuse, in un albergo romano, il direttore della Commissione affari esteri del Partito comunista cinese, Yang Jiechi, in un vertice di quasi otto ore realizato nell'ottica di tenere aperti tutti i canali di comunicazione possibili con la Cina.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала